IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, cerca di vendere oro falso: arrestato e condannato per direttissima

Savona. I Carabinieri di Savona hanno arrestato un uomo algerino di 52 anni (Limam Belkacem) con l’accusa di truffa. Secondo una prima ricostruzione, infatti, sembra che l’uomo abbia cercato di vendere oro falso in un negozio di Savona della catena “Compro Oro”. L’algerino si è presentato ai negozianti di Via Sormano con oggetti di poco valore e ha cercato di spacciarli come preziosi ma i proprietari si sono subito accorti della truffa poichè i timbri dei bracciali e delle collane, che determinano le percentuali in oro e argento attestandone il valore, erano contraffatti.

L’uomo è stato giudicato questa mattina, in Tribunale a Savona, per direttissima e ha patteggiato 8 mesi di reclusione e 300 euro di multa. Belkacem in aula si è difeso dicendo che non era sua intenzione truffare nessuno e che sapeva che si trattasse di oro falso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.