IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio provinciale: approvato bilancio da 78 mln di euro

Savona. E’ passato con 15 voti a favore e 10 contrari il bilancio discusso questo pomeriggio a Savona in consiglio provinciale. L’approvazione del provvedimento è durata quasi tre ore durante le quali si è accesa più volte la discussione tra minoranza e maggioranza. Il documento varato da Palazzo Nervi ammonta a circa 78 mln di euro con allegato il programma di opere pubbliche per il 2011-2013.

Ventuno i punti all’ordine del giorno tra cui numerose interpellanze dei gruppi consiliari, l’adesione della Provincia di Savona alla Fondazione delle Province del Nord Ovest e la situazione della Via Aurelia in seguito a lavori a Capo Santo Spirito.In Consigio infine la discussione del de gruppo Italia dei Valori che ha presentato due interrogazioni per discutere della centrale di Vado Ligure Tirreno Power e del recupero ambientale della Val Ponci a Finale Ligure.

“Il documento contabile, pur in un periodo di magra a livello nazionale, tiene conto delle popolazioni colpite dagli eventi naturali dell’anno scorso: Varazze, Villanova d’Albenga e Murialdo – ha sottolineato il presidente della Provincia, Angelo Vaccarezza -. E’ un bilancio che premia comunque gli sforzi politici di questa amministrazione e che sosterrà con forza le politiche del lavoro, la viabilità e naturalmente il turismo”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..BHE!…che Bertolotto possa essere considerato un uomo di sinistra è un affermazione del tutto azzardata! ..Infatti, con il salto carpiato del fossato che ha fatto abbiamo capito molte cose… Sulle strade: la provincia non ce la fa nemmeno a mantenere le provinciali,.. figuriamoci come avrebbe potuto occuparsi delle statali….:-)

  2. Scritto da Resist

    Mi piacerebbe sapere quanto ha stanziato la Provincia per promuovere la “raccolta differenziata” in tutti i Comuni…
    o c’è ancora qualcuno che delirando sogna l’inceneritore?

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    Con buona pace per i pochi rimasti (higtech) e per il loro mal di fegato (consiglio soluzione Schoum a fiumi. . ), per fortuna una giunta di Centro-destra governa la Provincia !! Molti della sinistra hanno la memoria corta: non vi ricordate quando governava il centro-sinistra con Bertolotto ?? vi ricordate come è andata a finire ?? e le parole di Bertolotto ve le siete dimenticate ?? beh, del resto chi afferma che “..per fortuna la gestione delle strade (non tutte) è stata affidata all’ANAS” evidentemente o non capisce o fa finta di non capire. ANAS non ha mai fatto manutenzione alle strade provinciali, è l’ennesimo inutile carrozzone. . . del resto questa è la sinistra: quello che fanno gli altri (è da un pò di anni che loro sono . . . a bagnomaria) NON va mai bene. Invece quello che fanni i “compagni” è meritevole di rispetto. . . che tristezza !!

  4. Scritto da cairesedoc

    Caro hi-tech,
    vorrei soltanto che provassi ad alzare lo sguardo anche verso le amministrazioni savonese e cairese.
    Non scherzano nei vizi che stai fustigando.
    Ma, forse, non puoi criticarle?

  5. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..Il mio proverbiale e logorroico attaccamento alle Istituzioni a volte viene un po’ meno… Non perchè in questo caso la provincia sia stata arraffata dal partito della partita iva ..piuttosto per come stanno splendidamente dimostrando oltre all’inutilità dell’Ente anche quello della lor azione di governicchio. Chi dei commentatori vede una minima ricaduta dei milioni di euro che ci costano questi qui, nella vita di tutti i giorni? I controlli delle calderine e degli impianti termnici lo hanno appaltato a simpatici privati, cosi’ come anche il regime sanzionatorio….in una salsetta dal sapore tutto berlusconiano ..”CONTROLLATO-CONTROLLORE”… si perchè la simpatica ditta oltre a controllare e sanzionare fa anch’essa attività di manutenzione e installazione di impianti termnici…!!!!!!!! …roba da pazzi… Le strade statali per fortuna tornano all’ANAS perchè in mano loro non abbimao visto nessuna miglioria o manutenzione. Qualche rotonda forse….o chissà ….magari già proggettata e gestita dall’amministrazione precedente (non si sa quale è peggio), poi che divolo di altro fanno?…i guardiacaccia … (anche li hanno delegato in aiuto dei privati emeriti signor nessuno (sceriffi)… poi? che altro? Ah si….stanno spalleggiando la Tirreno Power, e tutte le altre cosette anti-ecologiche che passano nella loro mente…