IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rossi (Sel) su fondo non autosufficienza: “Beneficiari dimezzati, colpa del governo”

Regione. “La Regione Liguria si è trovata costretta a prendere una delle decisioni più dolorose: nonostante abbia stanziato 6 milioni di euro in più rispetto allo scorso anno per il Fondo per la non autosufficienza, i suoi beneficiari risulteranno dimezzati, grazie alla politica dei “tagli” del Governo, che ha invece azzerato la sua compartecipazione al Fondo stesso. La Giunta riuscirà a tutelare così solamente la fascia più debole e assicurare l’erogazione del Fondo, pari a 350 euro mensili, a coloro che hanno un reddito non superiore a 10 mila euro” A dirlo è Matteo Rossi, consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà.

“I continui tagli del Governo colpiscono le famiglie e soprattutto le fasce più deboli e disagiate, e sono del tutto contraddittori con la proposta di legge, puramente propagandistica, sul sostegno familiare presentata dal PDL ligure. Se si intende tutelare veramente le famiglie, bisogna tutelare i giovani, togliendoli dal continuo stato di precarietà che li colpisce; tutelare le donne; tutelare i padri di famiglia in cassa integrazione; i disabili e gli anziani, che con misere pensioni devono mantenere l’intero nucleo famigliare. Ancora una volta emerge lo spirito meramente pubblicitario e lo scarso impegno del centrodestra nel voler assistere nel concreto le famiglie e i casi più disagiati” conclude Matteo Rossi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.