IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Rambaudi su fondo sociale: “In salita il confronto col Ministero”

Regione.  Avviato a Roma in Commissione Politiche Sociali, il confronto tecnico – politico con il Ministero del Welfare, per affrontare il tema dei livelli essenziali di assistenza. “Un risultato politico importante – risponde l’assessore alle Politiche Sociali della Regione Liguria, Lorena Rambaudi – alla guida del coordinamento delle regioni – dopo dieci anni dalla mancata applicazione della legge 328 sulla definizione dei livelli essenziali di assistenza, cioè i servizi che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale”.

“E’ in una fase critica, invece, il confronto sul Ministero del Welfare per il confronto sul riparto nazionale del fondo sociale “indistinto”.Ricordiamo – continua l’assessore Rambaudi – che il fondo nazionale, lo scorso anno, è stato sensibilmente ridotto di  437 milioni di euro, mentre per il 2011 il taglio ammonta a 273 milioni di euro”.

Fra l’altro, la proposta del 2011, a fronte di una riduzione delle risorse, vedrebbe aumentare la quota ministeriale trattenuta per attività proprie al 18% sul totale. Lo scorso anno aveva pesato per il 13%.

“Una scelta  inaccettabile perché arriva sulla testa delle regioni dopo tutti i tagli precedenti, compreso l’azzeramento del fondo della non autosufficienza. Una proposta che non rispetta i ruoli e i compiti istituzionali che vedono in capo alle Regioni, in base al titolo V della Costituzione, la competenza esclusiva. Con questi presupposti credo che non sarà possibile trovare l’intesa con il Ministero”, conclude la Rambaudi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.