IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, piano casa: la maggioranza raggiunge accordo

Più informazioni su

Regione. Nel corso di una riunione di maggioranza di questo pomeriggio in Regione è stato raggiunto un accordo sulle modifiche da apportare al piano casa. Il documento seguente è stato sottoscritto dai rappresentanti di Pd, Idv, Sel, Udc, Federazione della Sinistra, Lista Civica “Noi con Claudio Burlando” e Gruppo Misto.

Ecco il testo del documento: “Tutte le forze della maggioranza hanno raggiunto un’intesa sulla necessità, come proposto dall’Assessore Fusco, di modificare l’attuale normativa sul piano casa. In particolare si prevede la possibilità di applicazione del piano casa anche agli immobili parzialmente condonati, sul modello della Regione Puglia, scomputando dall’incremento il volume già condonato”.

“Per converso vengono introdotte ulteriori limiti agli interventi di demolizione e ricostruzione previsti dall’articolo 7 della legge vigente, per le quali vengono preservate le funzioni previste dai Puc e degli strumenti urbanistici vigenti”.

“Inoltre, nell’ambito degli interventi di demolizione e ricostruzione degli edifici con funzione diversa da quella residenziale, per offrire una risposta di carattere sociale, sarà prevista una quota del 20% a favore dell’edilizia convenzionata o sociale o un’eventuale monetizzazione da destinare ad un fondo regionale per l’edilizia pubblica residenziale”.

Infine per quanto riguarda il tema delle attività produttive, la maggioranza ha riconosciuto le esigenze poste dalle categorie degli artigiani, industriali, albergatori ed agricoltori, che non possono ridursi in un provvedimento straordinario e limitato nel tempo come il piano casa ma che meritano maggiore attenzione. “Per tale motivo ci impegniamo a predisporre, entro tempi brevissimi, specifiche proposte di legge che andranno incontro in via permanente alle esigenze di semplificazione nei rispettivi settori”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.