IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, il Pdl presenta un’odg sulla Piaggio: “C’è preoccupazione su questa vicenda”

Regione. Sulla situazione della Piaggio Aero Industries il Gruppo regionale del Pdl, primi firmatari Gino Garibaldi e Marco Melgrati, annuncia la presentazione di un ordine del giorno nella prima seduta utile del consiglio regionale. “C’è forte preoccupazione e grande ansia su questa vicenda – dicono i due esponenti del Pdl – anche perché sulla ristrutturazione ed ampliamento del sito della Piaggio Aero il ritardo accumulato è notevole” 

 Con il documento, fanno sapere Garibaldi e Melgrati, si vuole impegnare la Giunta regionale a vigilare sul trasferimento dello stabilimento da Finale Ligure a Villanova d’Albenga, e a comunicare i tempi tecnici necessari all’inizio dei lavori.
“Inoltre – spiegano ancora i consiglieri regionali del Pdl – con l’ordine del giorno chiediamo che vengano poste in essere tutte le azioni possibili affinché anche lo stabilimento di Sestri Ponente continui a mantenere le competenze attuali, con un consolidamento ed ampliamento delle aree in previsione delle nuove produzioni”

Melgrati e Garibaldi  precisano che con l’iniziativa consigliare si vuole invitare la Giunta a rispettare gli accordi assunti in merito al personale e a procedere nei tempi celeri al finanziamento e alla programmazione di corsi di formazione e riqualificazione professionale del personale in mobilità volontaria al fine di una loro ricollocazione “ perché questo era un aspetto fondamentale dell’accordo di programma e del piano di ristrutturazione aziendale”.

“La Regione – continuano i due consiglieri regionali del centro destra – ha il dovere di attuare tutte queste iniziative e di rispettare gli accordi presi facendosi anche garante tra tutti gli attori che quanto previsto nei patti venga mantenuto e messo in atto”.

“Non è più tempo di tergiversare. Ogni ulteriore ritardo dovesse presentarsi acuirebbe una situazione di disagio e malessere che, anche a causa della congiuntura economica negativa che stiamo attraversando, creerebbe enormi difficoltà all’azienda da sempre fiore all’occhiello dell’economia ligure”, concludono Marco Melgrati e Gino Garibaldi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.