IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione: firmata convenzione per trasporto bici-treno

Regione. E’ stata siglata l’intesa tra Regione Liguria e Trenitalia per lo sviluppo dell’intermodalità treno-bici nel territorio regionale. Lo ha reso noto l’assessore regionale ai Trasporti Enrico Vesco. “La Regione ha deciso di puntare sull’utilizzo della bicicletta sia a fini ludico sportivi sia per motivi di mobilità sistematica. Non a caso da tempo abbiamo investito per la realizzazione di percorsi ciclabili sul territorio, opere di grande valore turistico e trasportistico”.

“In continuità con questa politica abbiamo voluto favorire e incentivare il trasporto delle bici sui treni regionali stanziando 25.000 euro a favore di Trenitalia. Da oggi, quindi, sarà possibile viaggiare sui convogli regionali attrezzati allo scopo senza alcun sovrapprezzo per il trasporto delle biciclette” ha aggiunto l’assessore regionale.

“All’interno della convenzione abbiamo anche previsto che i gruppi di almeno 10 persone che intendano trasportare gratuitamente altrettante biciclette possano farlo inoltrando apposita richiesta alla Direzione regionale di Trenitalia con un anticipo di almeno sette giorni” ha concluso l’assessore regionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Ottimo non vedevamo l’ora di questa splendida iniziativa,e tra l’altro per la modica cifra di 25.000€ come se non bastassero gli oltre 10 di aumento sull’abbonamento mensile e i 100 sull’annuale!
    L’unica utilità è che se ci munissimo di bicicletta direttamente anzichè caricarla sul treno faremmo prima ad arrivare al lavoro!
    Partire alle 6.30(svegliandosi alle 5.50) per fare 60km ed arrivare a Ge alle 8.15 è una cosa normale per l’assessore che continua ad elargire fondi a Trenitalia senza pretendere ed ottenere nulla?
    In una settimana per 2 volte il treno 11245 previsto da Savona a ge Brignole si è fermato a Cogoleto, prima per principio di incendio e oggi per guasto tecnico, treno che sfida ogni norma sulla sicurezza, altro che 626, con carrozze vecchie di almeno 22-23 anni!
    E poi ci costa 25.000 euro portare due bicilette?
    Non ho parole!
    E quoto in pieno il commento di Resist.

  2. Scritto da Resist

    COMPLIMENTI!!!
    questa è un’ottima iniziativa…..adesso aspettiamo che sia completato il raddoppio ferroviario GE-XXmiglia e che sia migliorata…ma di molto…la linea SV-TO.