IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Cantieri Baglietto: impegno diretto per la cassa integrazione

Varazze. “Sarà il liquidatore dei Cantieri Baglietto a farsi carico di corrispondere l’anticipazione della cassa integrazione per il mese di febbraio agli 85 lavoratori in forze presso i siti di Varazze e La Spezia, mentre la Regione Liguria si è resa disponibile a garantire la concessione della cassa per i mesi successivi, in attesa dell’autorizzazione ministeriale”.

Lo ha annunciato oggi l’assessore regionale al lavoro, Enrico Vesco, al termine della riunione convocata in Regione sui cantieri Baglietto, alla presenza delle organizzazioni sindacali, del sindaco di Varazze Goiovanni Delfino, dell’assessore al lavoro della Provincia di Savona, del liquidatore dei cantieri e del nuovo proprietario, Giuseppe Balducci, titolare dei cantieri Effebi di Viareggio.

“Nonostante i ritardi del Ministero nella concessione della cassa integrazione – ha detto l’assessore Vesco – quello di oggi è stato un incontro positivo che è servito sia a fare chiarezza nell’immediato, sia a gettare le basi per le sfide future della nuova proprietà dei cantieri”. “Il nuovo proprietario – ha chiarito l’assessore regionale al lavoro – ha garantito infatti l’impegno a far ripartire l’attività dei cantieri, riprendendo, sia i lavori in sospeso, sia aggiudicandosi nuove commesse, mettendo a punto un piano industriale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.