IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione e Prima Categoria: le squalifiche e le date dei recuperi

Carcare. Sono solamente sei i giocatori tesserati per squadre del girone A di Promozione fermati dal giudice sportivo. Sono stati tutti squalificati per una partita. Si tratta di Maurizio Tirone (Argentina), Massimo Peluffo (Carcarese), Giovanni Sciglitano (Golfodianese), Ivan Monti (Imperia), Alessio Pastorino (Pegliese) e Pietro Macciò (Serra Riccò).

Cesare Pelizzoli, dirigente del Serra Riccò, è stato inibito fino al 23 marzo in quanto “allontanato al 24° del secondo tempo per aver, dopo ripetuti richiami, tenuto un comportamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara dopo la notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva all’arbitro frasi ingiuriose e gravemente offensive, ritardando l’uscita dal terreno di giuoco. Inoltre al termine della gara si presentava nello spogliatoio arbitrale per chiedere chiarimenti ed usciva sbattendo violentemente la porta”. Giorgio Cocconi, dirigente della Pegliese, è stato inibito fino al 16 febbraio.

Nel girone A di Prima Categoria sono cinque i calciatori squalificati per una giornata: Luca Gandossi (Baia Alassio Cisano), Claudio Marino (Don Bosco Vallecrosia), Luca Colli, Alessandro Griseri e Mirko Santelia (Laigueglia).

Due partite in programma domenica 6 febbraio sono state spostate: Altarese – Sassello si giocherà alle ore 15 al Don Aragno di Legino; Bragno – San Nazario Varazze è stata programmata alle ore 17,15 ad Albissola.

Mercoledì 9 febbraio alle ore 20,30 si disputeranno due recuperi: Altarese – Taggia al Don Aragno di Legino e Sassello – Bragno ad Albissola. Non sono ancora note le date in cui verranno recuperati gli altri due incontri rinviati domenica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.