IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Preso con la droga sul “bus della movida”: scarcerato con obbligo di dimora

Savona. Era stato “pizzicato” ad Alassio con 7 grammi di hashish e, nascosto in un posacenere, un flacone di aspirine contenenti 7 dosi di cocaina (per un peso complessivo di 8 grammi) mentre si trovava a bordo di un “bus della movida”, una delle navette che accompagnano i ragazzi nei locali notturni. I carabinieri del nucleo cinofilo avevano così messo le manette ai polsi allo spacciatore prima che potesse vendere la sua merce.

Questa mattina l’arrestato, P.C., 39 anni, cuneese, è stato interrogato dal gip Emilio Fois. Lo spacciatore, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, è stato rimesso in libertà ma con l’obbligo di dimora a Mondovì. Era accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da freeholly9

    ma va!

    andava a lavoro!

  2. pirata
    Scritto da pirata

    Si avvale della facoltà di non rispondere e lo premiano con la libertà immediata!? Dove andremo a finire di sto passo???