IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra: Kubica sotto i ferri, cuspide guardrail ha distrutto Skoda Fabia (foto) foto

Pietra Ligure. E’ iniziato l’intervento chirurgico per ridurre le fratture del pilota Robert Kubica e per tentare di limitare una emorragia interna. A eseguire l’operazione alla mano destra il professor Igor Rossello del centro di chirurgia della mano dell’ospedale San Paolo di Savona. In sala operatoria, oltre ai chirurghi del Santa Corona é presente anche il dottor Ceccarelli, capo del team medico della scuderia di Kubica.

Kubica, il 26enne pilota di Formula Uno, è rimasto coinvolto questa mattina in un grave incidente mentre si recava allo start del secondo rally Ronde di Andora. Tra le fratture riportate dal pilota nello schianto contro la barriera a bordo strada, molto grave anche quella di una mano che secondo le prime indiscrezioni risulta praticamente spappolata.

Robert era alla guida di una Skoda Fabia quando l’auto, su un falsopiano a 4,6 km dallo start della Ronde, in località San Lorenzo nel comune di Testico, è uscita di strada a velocità sostenuta e ha urtato con la fiancata sinistra, la punta di un guardrail che, di fatto, è penetrato nell’abitacolo, attraversandolo e imprigionando così il pilota polacco, liberato dopo ben 90 minuti.

Il navigatore di Kubica, Jacub Gerber, è uscito illeso dall’auto. In base ad alcune  indiscrezioni l’incidente sarebbe stato provocato dall’asfalto viscido e da un rialzamento dello stesso asfalto dovuto alla radice di un albero. La Skoda avrebbe perso aderenza in curva, girandosi di 80 gradi e finendo con la fiancata sinistra contro la cuspide del guard rail.

Secondo prime informazioni, l’autorità giudiziaria vuole accertare se alla base dell’incidente avvenuto stamani vi sia stato un guasto o un problema di origine meccanica. Non è quindi escluso che la Skoda Fabia di Robert Kubica venga posta sotto sequestro per consentire accertamenti tecnici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.