IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per risparmiare la Regione vende “Casa Liguria” e si trasferisce in una sede low-cost

Regione. Primi effetti dei tagli alle spese nelle regioni anche sulle sedi a Bruxelles. La Regione Liguria ha scelto di traslocare in un piccolo ufficio in affitto e mettere in vendita la sua grande sede ospitata in un edificio oggi dal valore di circa 2,5 milioni di euro. La nuova sede low-cost, che non supera i 70 metri quadrati, è stata inaugurata ieri sera e presto, secondo quanto si è appreso, la vecchia casa di rappresentanza sarà messa sul mercato.

Da tempo tutte le regioni italiane hanno aperto sedi a Bruxelles, molte delle quali sono state acquistate. Più frequente la scelta di condividere uno stesso edificio con più regioni come è il caso, ad esempio, di Lazio, Toscana, Umbria e Marche oppure del Piemonte, della Puglia così come dell’Emilia Romagna che hanno la loro sede nello stesso immobile con altre regioni, anche di altri Paesi europei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aurelio Bianchi

    Stanno autodenunciandosi per lo spreco fatto in passato.

    Per quello che combina l’Ente Regione, possono anche restare a Genova e basta.