IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, serie B2: il Sabazia impone la sua legge a Saronno

Vado Ligure. Quattordicesima vittoria in campionato, undicesima con il risultato di 3 a 0. Il Sabazia ha messo un altro tassello alla sua straordinaria stagione e, a 10 giornate dal termine del campionato, resta appaiato al Parabiago.

La coppia di testa, ormai, non perde più un colpo. Nel fine settimana appena trascorso erano entrambe opposte a formazioni da non sottovalutare, che viaggiano nella metà alta della classifica. Ma sia i lombardi che i vadesi si sono imposti con autorevolezza, senza mai rischiare di perdere nemmeno un set.

Il Getfit si è sbarazzato del Chieri, violando la palestra della Nuncas Soltec con un secco 3 a 0: i locali non hanno mai passato quota 20. Il Sabazia, invece, era impegnato a Saronno. La squadra allenata da Enrico Dogliero e Stefano Parodi ha sofferto solamente in alcuni scampoli del primo parziale. Poi, in vantaggio di un set, ha accelerato, impedendo ai rivali di imbastire al meglio il loro gioco.

Il team del presidente Dario Zucchi, infatti, ha sfoderato ottimi servizi e la solita eccellente prova a muro, con i centrali Parma e Furfaro sugli scudi. Perfetta la regia di Ragosa, efficaci gli attacchi di Colombini e Diolaiuti. Nel ruolo di libero ha trovato spazio Libri al posto di Andreis. Tutti i giocatori a referto, ancora una volta, si sono fatti trovare pronti quando chiamati in causa, dando il loro contributo per il rapido successo.

Sabato 26 febbraio alle ore 21 i gialloblu faranno ritorno nel pallone Siri di Vado Ligure per affrontare la Zar By Formenti Motta Visconti, squadra in lotta per la salvezza.

I risultati della 16° giornata:
Zar By Formenti Motta Visconti – Sant’Anna Tomcar 0 – 3 (26/28 21/25 23/25)
Nuncas Soltec Chieri – Getfit Parabiago 0 – 3 (18/25 19/25 20/25)
Saronno – Sabazia EcoSavona 0 – 3 (22/25 16/25 17/25)
Eurorenting Bruno Mondovì – Crf Surrauto Fossano 3 – 1 (17/25 25/12 25/18 25/22)
Tuninetti Pneumatici Torino – Arti Volley Collegno 3 – 0 (25/21 25/22 25/16)
Plastipol Ovada – Adolescere Voghera 3 – 0 (25/17 26/24 25/17)
Alba – Bre Banca Lannutti Cuneo 2 – 3 (19/25 25/18 23/25 25/17 14/16)

Considerato che retrocedono quattro squadre, i nomi delle condannate sembrano già quasi scritti:
1° Getfit Parabiago 43
2° Sabazia EcoSavona 43
3° Sant’Anna Tomcar 37
4° Tuninetti Pneumatici Torino 29
5° Eurorenting Bruno Mondovì 28
6° Saronno 27
7° Nuncas Soltec Chieri 23
8° Alba 23
9° Bre Banca Lannutti Cuneo 22
10° Crf Surrauto Fossano 21
11° Zar By Formenti Motta Visconti 15
12° Plastipol Ovada 11
13° Arti Volley Collegno 7
14° Adolescere Voghera 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.