IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, C femminile: la Big Mat Lamberti Albenga firma l’impresa

Albenga. Sabato una grande Albenga ha regalato una serata esaltante al pubblico accorso al palasport di Leca per sostenerla. Le ragazze condotte da Alessandro Gozzi hanno battuto in quattro set la 3 For Volley Uniproget, squadra che ancora sperava di poter dire la sua per la prima posizione finale.

Il team di Ceparana ha conosciuto a Leca la sua terza sconfitta stagionale ed è scivolato a – 10 dalla capolista Maurina, seppur con un incontro ancora da recuperare. La Big Mat Lamberti, pertanto, ha fatto un bel favore alle “cugine” imperiesi, ma soprattutto, ottenendo la sua undicesima vittoria, ha raggiunto le spezzine al secondo posto.

La formazione del presidente Arnaldo Paccino si è aggiudicata il primo set con il minimo scarto, per poi subire la replica delle ospiti con identico punteggio. Il terzo parziale ha visto l’Albenga (nella foto) sbagliare meno rispetto alle avversarie e ottenere un buon margine, mantenendolo fino alla fine. Sull’onda dell’entusiasmo, le ingaune hanno letteralmente dominato il quarto set, scrivendo la più bella pagina della loro stagione.

L’ottimo campionato dell’Albenga non deve oscurare quanto sta facendo il Carcare. Le biancorosse hanno vinto altrettanti incontri, ossia undici. I quattro punti di differenza in classifica tra Big Mat Lamberti e Vitrum & Glass sono dati, ovviamente, dal numero di successi al quinto set (quattro per le valbormidesi, uno per le albenganesi) e di sconfitte al tie-break (due per l’Albenga, una per il Carcare).

Nel palasport di casa le giocatrici allenate da Francesco Valle hanno annichilito il Colorificio Carini Sanremo, squadra giunta in Val Bormida con un punto in più rispetto alle biancorosse e ripartita dopo aver subito una sonora sconfitta e il sorpasso. La matuziane, complici problemi di formazione, negli ultimi turni hanno perso colpi e non schierano lo stesso sestetto che all’andata prevalse sulle carcaresi, ma resta il fatto che il Vitrum & Glass ha dato l’ennesima dimostrazione di saper applicare al meglio e in maniera efficace i propri schemi.

Il testacoda giocato ad Imperia non ha avuto storia. La Maurina Clas ha un organico da categoria superiore e il Finale ha potuto solamente cercare di limitare i danni, peraltro senza riuscirvi. Le gialloblu guidate da Roberto Scozzafava sono state liquidate dalla capolista in meno di un’ora. L’ennesima brutta notizia per le finalesi è il successo dell’Amatori Cella: ora la Legendart è all’ultimo posto.

L’esito del 16° turno:
Tigullio Sport Team – Albaro Volley (mercoledì 2 marzo)
Volley School Genova – Ver.Mar Casarza 3 – 2 (24/26 21/25 25/13 25/23 15/11)
Big Mat Lamberti Albenga – 3 For Volley Uniproget 3 – 1 (25/23 23/25 25/20 25/15)
Maurina Clas Imperia – Legendart Volley Team Finale 3 – 0 (25/11 25/16 25/12)
Amatori Cella Volley – Pallavolo Sarzanese 3 – 2 (25/17 15/25 25/20 20/25 15/12)
Vitrum & Glass Carcare – Colorificio Carini Sanremo 3 – 0 (25/16 25/16 25/18)
Pallavolo Vallestura – Virtusestri 3 – 1 (25/20 19/25 25/14 25/16)

La classifica a 10 giornate dalla conclusione:
1° Maurina Clas Imperia 44
2° 3 For Volley Uniproget 34
3° Big Mat Lamberti Albenga 34
4° Vitrum & Glass Carcare 30
5° Colorificio Carini Sanremo 28
6° Pallavolo Vallestura 27
7° Albaro Volley 25
8° Tigullio Sport Team 24
9° Volley School Genova 23
10° Pallavolo Sarzanese 20
11° Virtusestri 15
12° Ver.Mar Casarza 12
13° Amatori Cella Volley 6
14° Legendart Volley Team Finale 5
3 For Volley Uniproget, Pallavolo Vallestura, Albaro Volley, Tigullio Sport Team, Volley School Genova e Pallavolo Sarzanese hanno giocato una partita in meno.

Sabato 5 marzo si giocherà la 17° giornata. Alle ore 20,30 il Carcare sarà in campo a Casarza Ligure; alle 21 il Finale ospiterà l’Albaro mentre, in contemporanea, l’Albenga giocherà nella palestra della Virtusestri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.