IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, B2: il Sabazia EcoSavona impone la sua legge a Mondovì

Vado Ligure. Parabiago e Sabazia, è sempre più un testa a testa. La terza incomoda ha lasciato un altro punto per strada ed è ora a 5 lunghezze di distanza. Il Sant’Anna Tomcar, infatti, ha prevalso al tie-break sulla Tuninetti Torino, nello scontro tra le due inseguitrici della coppia di vertice.

Il Parabiago, ancora una volta, ha perso un set, il tredicesimo. I lombardi si sono fatti sorprendere in avvio dalla Bre Banca Lannutti Cuneo, poi si sono imposti in scioltezza.

Il Sabazia EcoSavona, invece, prosegue nel suo cammino al limite della perfezione. La squadra guidata da Enrico Dogliero e Stefano Parodi ha ceduto solamente 8 set in 14 incontri. Nella palestra del temibile Mondovì, sesta forza del torneo, i gialloblu hanno sfoderato un’altra prestazione eccellente.

La compagine del presidente Dario Zucchi ha attraversato momenti di difficoltà nel primo parziale, quando si è trovata sotto addirittura per 21 – 16. Ma con una rimonta segno di gran carattere, i vadesi hanno ribaltato il risultato, vincendo il set per 25 a 23. A quel punto, con il morale dalla sua, il Sabazia ha iniziato a macinare punti e i due set successivi non hanno avuto storia.

Ancora sugli scudi i centrali Parma e Furfaro, ottima la regia di Ragosa che, oltre al solito implacabile Diolaiuti, ha potuto contare su un Colombini pienamente ritrovato. Bene i due liberi, Andreis e Libri, entrambi chiamati in causa. Anche Caldon e Castellari si sono fatti trovare pronti quando è stato il loro momento. A completare il gruppo vincente, la panchina composta da Suglia, Zappavigna, Quaglieri e Scolastico. Una squadra che sta entusiasmando la Vado sportiva e non solo, dato che sono in tanti a seguire le sorti dei gialloblu da tutta la provincia. Sabato 12 febbraio alle ore 21 i tifosi del Sabazia potranno assistere ad un incontro casalingo, dato che nel pallone Siri arriverà l’Alba.

Il riepilogo del 14° turno del girone A:
Nuncas Soltec Chieri Adolescere Voghera 3 – 0 (25/20 25/16 25/18)
Saronno – Zar By Formenti Motta Visconti 3 – 0 (25/18 26/24 25/20)
Getfit Parabiago – Bre Banca Lannutti Cuneo 3 – 1 (21/25 25/17 25/16 25/11)
Eurorenting Bruno Mondovì – Sabazia EcoSavona 0 – 3 (23/25 16/25 17/25)
Tuninetti Pneumatici Torino – Sant’Anna Tomcar 2 – 3 (19/25 25/21 25/13 19/25 13/15)
Plastipol Ovada – Crf Surrauto Fossano 0 – 3 (18/25 24/26 19/25)
Alba – Arti Volley Collegno 3 – 0 (25/17 25/18 25/16)

La classifica vede tre squadre che paiono ormai condannate alla retrocessione:
1° Getfit Parabiago 37
2° Sabazia EcoSavona 37
3° Sant’Anna Tomcar 32
4° Saronno 26
5° Tuninetti Pneumatici Torino 25
6° Eurorenting Bruno Mondovì 22
7° Alba 22
8° Nuncas Soltec Chieri 20
9° Crf Surrauto Fossano 19
10° Bre Banca Lannutti Cuneo 17
11° Zar By Formenti Motta Visconti 15
12° Plastipol Ovada 8
13° Arti Volley Collegno 7
14° Adolescere Voghera 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.