IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, sei reti nei primi dieci minuti e la Carisa Savona si libera del Latina

Savona. Il Latina è la squadra che più di tutte, in questo campionato, è influenzata dal fattore casa. Nella propria piscina i neroazzurri hanno raccolto ben 15 dei 18 punti che hanno totalizzato durante la stagione. Contro il Savona, la squadra guidata da Yiannis Giannouris non si è smentita. Tra le mura amiche aveva dato filo da torcere ai biancorossi perdendo 7 a 9, oggi invece è stata liquidata con 8 reti di scarto.

La Carisa sblocca il risultato dopo 2’09” con Angelini. Poi vanno a bersaglio Aicardi, Rizzo e Lapenna. Il primo tempo si chiude così sul 4 a 0. Dopo 1’38” della seconda frazione si registrano le reti di Rizzo su rigore e Goran Fiorentini. Punteggio di 6 a 0 e partita praticamente già chiusa. A 5’35” dall’intervallo Goran Fiorentini manca la porta dai cinque metri, poi il Latina interrompe la sua astinenza, durata 11’18”. Vittorioso batte Volarevic, imitato poco dopo da Innocenzi. A ristabilire le distanze prima di metà gara ci pensano Janovic e Giacoppo. Quest’ultimo è rientrato a Savona da poco, reduce insieme ad Aicardi dalla partita di World League con la nazionale.

Forte del cospicuo vantaggio il Savona tira i remi in barca e Latina salva l’onore nel terzo tempo. Vanno in goal Calcaterra, Buckner e Grossi, quest’ultimo in superiorità numerica. A fine partita saranno solamente 2 su 8 le reti dei neroazzurri con l’uomo in più, oltre ad un rigore segnato. Per il Savona 2 su 7, cui si aggiungono due rigori, uno dei quali fallito.

Astarita interrompe il break ospite, ma Buckner dai cinque metri porta il risultato sul 9 – 6 a 1’20” dall’ultima pausa. I locali non vogliono complicarsi la vita e nei primi cento secondi del quarto tempo scacciano lo spauracchio di un’eventuale rimonta con i centri di Astarita e Angelini. Calcaterra prova a dare ancora uno scossone al match segnano l’11 – 7, ma il Savona non concede più nulla. Astarita, Aicardi, Lapenna e Rizzo chiudono i conti per il definitivo 15 a 7, mentre tra i pali c’è spazio anche per Antona.

“Siamo soddisfatti della prestazione”. Commenta così la vittoria sul Latina l’allenatore savonese Claudio Mistrangelo. “Oggi la squadra era stanca e, quindi, è stato normale un leggero calo nel terzo tempo – spiega – da lunedì cominceremo a lavorare fortissimo per i prossimi impegni”. La Rari Nantes, infatti, andrà a Napoli sabato prossimo per giocare la partita di campionato contro il Posillipo mentre mercoledì 9 marzo a Savona ci sarà la semifinale di ritorno contro il Marsiglia: “La partita più importante è quella con il Marsiglia – conclude Mistrangelo – perché ci giochiamo l’accesso alla finale di Coppa Len”. Intanto mercoledì 2 marzo alle ore 18 è in programma a Savona una partita di allenamento con il Bogliasco.

Il tabellino:
Carisa Savona – Latina Pallanuoto 15 – 7
(Parziali: 4 – 0, 4 – 2, 1 – 4, 6 – 1)
Carisa Savona: Volarevic, Astarita 3, Fulcheris, Giacoppo 1, Smith, Rizzo 3, Janovic 1, Angelini 2, Lapenna 2, D. Fiorentini, Aicardi 2, G. Fiorentini 1, Antona. All. Claudio Mistrangelo.
Latina Pallanuoto: Sattolo, Mirarichi, Gocic, Mellacina, Buckner 2, Innocenzi 1, Mauti, Vittorioso 1, Romiti, Calcaterra 2, Grossi 1, Maddaluno, Bisegna. All. Yiannis Giannouris.
Arbitri: Maurizio De Chiara (Napoli) e Giuseppe Fusco (None). Delegato Fin: Tognoni.

I risultati del 18° turno:
SS Lazio – CN Posillipo 8 – 11
Carige Olio Carli Imperia – Rari Nantes Florentia 4 – 17
Ferla Pro Recco – Rari Nantes Bogliasco 22 – 8
Rari Nantes Camogli – Igm Ortigia 12 – 9
Brixia Leonessa – Ellevì Nervi 11 – 12
Carisa Savona – Latina Pallanuoto 15 – 7

Il primo verdetto è già stato emesso: l’Imperia è aritmeticamente retrocesso in serie A2. La classifica:
1° Ferla Pro Recco 54
2° Carisa Savona 51
3° CN Posillipo 43
4° Brixia Leonessa 31
5° Rari Nantes Bogliasco 26
6° Rari Nantes Florentia 23
6° Rari Nantes Camogli 23
8° Ellevì Nervi 19
9° Latina Pallanuoto 18
10° Igm Ortigia 16
11° SS Lazio 13
12° Carige Olio Carli Imperia 1

Le partite della 19° giornata, in programma sabato 5 marzo:
Ellevì Nervi – Ferla Pro Recco
Latina Pallanuoto – Rari Nantes Camogli
Igm Ortigia – Carige Olio Carli Imperia
Rari Nantes Bogliasco – SS Lazio
Rari Nantes Florentia – Brixia Leonessa
CN Posillipo – Carisa Savona

Clicca qui per vedere le foto dell’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.