IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, la Carisa Savona affonda il Nervi e resta in scia alla Pro Recco

Savona. Se di fronte non ha la Pro Recco, la Carisa Savona, in questo campionato, pare non aver mai problemi nel centrare la vittoria. I biancorossi hanno archiviato con successo anche la sfida con il Nervi, completando al meglio il trittico che negli ultimi otto giorni ha messo loro di fronte la Brixia Leonessa, l’FTC Budapest in ambito europeo e, appunto, i genovesi.

Nella piscina di Albaro, contro una rivale che è in piena lotta per non retrocedere, i savonesi hanno faticato ad ingranare nel primo quarto, forse risentendo un poco della trasferta ungherese. Nella seconda frazione di gioco, però, la Carisa ha cambiato marcia e, infilando per 4 volte la porta difesa da Moses, è andata all’intervallo sul + 4.

A quel punto la squadra guidata da Claudio Mistrangelo ha badato più che altro a gestire il vantaggio e nella seconda metà di gara si è assistito ad un botta e risposta con i volenterosi locali decisi a riaprire i giochi, ma la Rari Nantes non ha concesso troppo. Bravi ancora una volta i savonesi in fase difensiva, al punto che gli arancioblu hanno segnato solamente 1 goal su 7 occasioni con l’uomo in più, cui si aggiungono 2 rigori trasformati da Nyeki. Per il Savona 2 reti nelle sole 3 superiorità a disposizione, con 1 cinque metri segnato da Rizzo.

Ad aprire le marcature è Goran Fiorentini, dopo 1’50” di gioco. Trascorrono un paio di minuti e i locali pareggiano con un rigore segnato da Nyeki. Dopo 6’34” Marziali infila il pallone alle spalle di Volarevic e il Nervi è in vantaggio. A questo punto il Savona si scatena e dà il via al parziale di 6 a 1 che chiuderà il match. Prima della fine del quarto Giacoppo e Goran Fiorentini capovolgono la situazione. Nella seconda frazione di gioco ancora a segno Goran Fiorentini, cui replica immediatamente Nyeki. Sono Aicardi, Rizzo e Astarita, in poco più di 2 minuti, a lanciare i biancorossi sul 3 – 7.

Nel terzo tempo bisogna attendere 3’46” per vedere un goal, segnato da Marziali. Tocca a Janovic sbloccarsi e, con un goal in parità numerica e un secondo in superiorità, portare il Savona sul massimo vantaggio. Anche il Nervi va in goal con l’uomo in più, con Marziali, ma è Janovic a chiudere le marcature della frazione di gioco. Il savonese che gioca per il Nervi, Damonte, scrive il suo nome nel tabellino. Ci pensano Aicardi e uno scatenato Goran Fiorentini ad incrementare il margine sul + 6 a 5’33” dalla fine. Lanzoni e Nyeki rendono meno pesante la sconfitta dei locali, che negli ultimi scampoli di gioco cercano ancora la via del goal ma il Savona non regala più nulla.

Nei minuti finali Claudio Mistrangelo ha dato spazio anche al portiere di riserva Antona, così tutti e tredici gli uomini a referto sono entrati in acqua. La Carisa si gode un secondo posto sempre più saldo e che, a 7 turni dalla fine della stagione regolare, difficilmente potrà sfuggirle. L’unica nota dolente è l’infortunio che sta tenendo fuori Federico Mistrangelo, per il quale sono ancora da chiarire i tempi di recupero.

Il tabellino:
Ellevì Nervi – Carisa Savona 8 – 12
(Parziali: 2 – 3, 1 – 4, 2 – 3, 3 – 2)
Ellevì Nervi: Moses, Prian, Brambilla, Nyeki 3, D’Alessandro, Ravina, Damonte 1, Marziali 3, Cotella, Valentino, Lanzoni 1, Pesenti, Celia. All. Marco Baldineti.
Carisa Savona: Volarevic, Astarita 1, Fulcheris, Giacoppo 1, Smith, Rizzo 1, Janovic 3, Angelini, Lapenna, D. Fiorentini, Aicardi 2, G. Fiorentini 4, Antona. All. Claudio Mistrangelo.
Arbitri: Paolo Bensaia e Leonardo Ceccarelli (Firenze). Delegato Fin: Tognoni.

Ecco cosa è accaduto nel 15° turno:
Carige Olio Carli Imperia – Ferla Pro Recco 6 – 22
Brixia Leonessa – Rari Nantes Camogli 15 – 13
Latina Pallanuoto – CN Posillipo 5 – 11
Igm Ortigia – Rari Nantes Bogliasco 8 – 5
Rari Nantes Florentia – SS Lazio 13 – 11
Ellevì Nervi – Carisa Savona 8 – 12

La situazione del Nervi, complice la vittoria dell’Ortigia, si fa disperata:
1° Ferla Pro Recco 45
2° Carisa Savona 42
3° CN Posillipo 37
4° Brixia Leonessa 28
5° Rari Nantes Bogliasco 23
6° Rari Nantes Florentia 20
7° Latina Pallanuoto 15
8° Rari Nantes Camogli 14
9° SS Lazio 13
9° Igm Ortigia 13
11° Ellevì Nervi 10
12° Carige Olio Carli Imperia 1
Rari Nantes Camogli e SS Lazio hanno giocato una partita in meno.

Il programma della 16° giornata della serie A1 che si giocherà sabato 12 febbraio:
Ferla Pro Recco – CN Posillipo
Carisa Savona – Rari Nantes Florentia
SS Lazio – Igm Ortigia
Carige Olio Carli Imperia – Brixia Leonessa
Rari Nantes Camogli – Ellevì Nervi
Rari Nantes Bogliasco – Latina Pallanuoto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.