IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce il Circolo “Giovane Italia” di Loano e Boissano: Ghisolfo presidente

Loano. Nei giorni scorsi a Loano si è svolto un incontro tra tutti i giovani del Pdl dei Comuni di Loano e Boissano. I giovani del Pdl, secondo quanto previsto dalle circolari nazionali della “Giovane Italia” (movimento giovanile del Pdl), hanno costituito il Circolo della Giovane Italia di Loano – Boissano.

“A chi dice che il Pdl è morto e che i giovani sono allo sbando rispondo con i fatti… – si legge in una nota -. Le circolari nazionali fissano la soglia di almeno 10 giovani per la costituzione di un Circolo della Giovane Italia e l’aver quindi costituito il Circolo di Loano e Boissano, in un momento in cui i giovani sono ormai totalmente disaffezionati della politica, è un risultato straordinario. Certamente ha giocato a favore l’ottimo lavoro svolto dall’Amministrazione Vaccarezza in questi anni difficili e che ha quindi incoraggiato i giovani ad entrare in questa nuova avventura”.

Marco Ghisolfo, eletto Presidente del Circolo, afferma: “Sono orgoglioso di quanto fatto in questi anni: prima come Coordinatore di Forza Italia Giovani di Loano, poi come Coordinatore della Giovane Italia di Loano ed infine come attuale membro della cabina di regia provinciale della Giovane Italia. Quello che si è riunito a Loano è un affiatato gruppo di giovani che hanno a cuore il luogo in cui vivono e che darà grandi frutti nei prossimi tempi”.

Il Direttivo del Circolo sarà così composto: Vicepresidente Vicario e Responsabile Adesioni, Enti Locali e Soci: Gianmarco Bonati; Vicepresidente e Responsabile Regioni ed Università: Stefano Landi; Segretario Organizzativo e Responsabile Iniziative Culturali, Elettorali e Movimentistiche: Monica Caccia; Tesoriere e Responsabile Amministrazione: Giorgia Polla; Responsabile Attività Sportive, Movida, Scuole Superiori e Under 18: Nicolò Telese; Responsabile Attività Lavorative e Sociale: Luca Delmonte; Responsabile Comunicazione, Internet e Propaganda: Andrea Fiorito.

“Questo incontro ha dedicato una particolare attenzione alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale che il prossimo maggio interesseranno il Comune di Loano. Molte le idee che sono scaturite e che a nome del Circolo, secondo l’autorizzazione e la delega ottenuta unanimemente dall’adunanza, ho esposto ed esporrò in sede di redazione del programma elettorale. Loano in questi anni ha fatto passi da gigante e ha raggiunto traguardi davvero incredibili inserendosi con successo nel sistema delle città virtuose, mentre Boissano, al contrario si è fermata. I giovani del Pdl lavoreranno affinché Loano avanzi sempre più e Boissano, alle prossime elezioni, venga liberata da questa amministrazione che non ha prodotto risultati di grande rilievo” conclude Ghisolfo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Baciccia
    Scritto da Baciccia

    bella energia, appunto su boissano: pur se chiaramente di centrosx, l’amministrazione fa cose egregie… duole ammetterlo
    duole ammettere che molti commenti siano viziati da pregiudizio

    detto questo, bella energia avanti così

  2. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..una curiosità…Belinpin…come mai hai tanta avversione per la Guardia Costiera???!!!!!!
    …..

  3. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Caro “belinpin”,
    Pur non disdegnando l’ironia, con la quale, osservo, non hai un bel rapporto, la mia domanda aveva lo scopo, non di ridicolarizzarvi o di prendervi per i fondelli ma di conoscere se partite da basi nuove o se vorrete ripercorrere gli stessi passi dei gerarchi.
    Se ho capito bene, tu piccolo adepto del partito dell’amore, dal sotto-scranno di un partito che non ha una storia politica, di ideologia alle spalle se non un eredità craxiana e manualetti editi dai reparti marketing della spina dorsale delprimordiale club di FI (vendevano titoli ..) , azzardi a giudicare concetti di base che dovrebbero appartenwere al patrimonio culturale di ogni soggetto politico come “porvocazioni espressione dell’ignoranza politica” …che cosa vorresti dire?…Nulla?
    Non sono per niente accecato da alcun sentimento di odio o livore verso nessuno…figuriamoci verso il nostro Presidente del Consiglio!!!! Anzi…ritengo che come imprenditore abbia ampiamente dimostrato di essere molto valido! ..magari ci avesse azzeccato altrettanto in politica…. !!!!!!
    Inoltre… non pago di aver azzardato abbastanza…ti lasci anche andare definendomi un muro di ignoranza…-
    Non sono provocasioni….si chiama confronto e discussione. Ma…a quanto pare stai già assimilando i metodi in uso là dentro….!
    Mi fermo qui, ragazzo…

  4. belinpin
    Scritto da belinpin

    hi tech le tue provocazioni sono espressione dell’ignoranza politica che rappresenti. Questo non è di certo il luogo adatto per dar vita ad un dibattito di questo genere e poi tel’ho detto…riempiti meno la bocca di paroloni e ti rinnovo a portare rispetto per chi la pensa diversamente da te.
    Tu sei accecato dall’odio verso Berlusconi c’è poco da fare – è inutile che si continua a parlare contro un muro di ignoranza. Io sto leggendo gli altri commenti e forse se non te ne sei reso conto sei andato veramente fuori pista con i tuoi interventi.
    C’è un ragazzo, un giovane politico che ha dato vita insieme ad altri ad una bella iniziativa politica e non vedo che cosa puoi avere tanto da ridire, non mi pare ci siano insulti verso lo schieramento opposto o verso qualcuno in particolare. Quindi vedi tu, se ti è sembra opportuno portare avanti questa pagliacciata giusto per il gusto di provocare.

  5. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Domanda a Ghisolfo e Belinpin:
    sarei curioso di conoscere, per sommi capi…non si pretende un trattato.., laddove non vi ispirerete in toto alla politica del PdL, su quali basi politiche vi ponete rispetto a importanti temi come:
    – libertà di stampa e di espressione;
    – liberismo economico e protezione delle classi piu’ deboli
    – lavoro dipendente
    – istituzioni sociali e di assistenza
    – privatizzazione di servizi ora erogati dallo Stato
    – federalismo
    – sistema pensionistico
    – sviluppo industriale e compatibilità ambientale
    Laddove, invece intenderete proseguire sulla strada dei vostri capi ideologici anziani, la domanda non ha ragione di essere rivolta… :-)
    Scusate se ho semplificato un po’ in stile “verdognolo” ma è interessante conoscere come stanno crescedo i nuovi …..berluschini HiHIHIhihihi!!!!!!!!