IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Milleproroghe, Canavese: “La conferma delle risorse al sistema portuale ligure”

Savona. “E’ certamente una conferma positiva di quanto ci aspettavamo, d’altronde avevo ricevuto rassicurazioni sui finanziamenti per la piattaforma Maersk, naturalmente la conversione del decreto milleproroghe in legge è una notizia positiva e di questo ringrazio del lavoro svolto dal Sottosegretario per la Semplificazione, Francesco Belsito. Il ministero del Tesoro ha percipito l’importanza di questi finaziamenti per il sitema economico italiano”. E’ il commento a caldo del presidente della Port Authority di Savona-Vado, Cristoforo Canavese, sulla conversione in legge del decreto Milleproroghe.

In tutto, al sistema portuale ligure, sono stati confermati i 250 mln di euro per il suo prossimo sviluppo. Nel decreto sono contenute anche normative che riguardano le port authority: le autorità portuali che, trascorsi cinque anni dall’assegnazione di fondi statali, non abbiano ancora pubblicato i relativi bandi di gara, perderanno, entro il 15 marzo 2011, queste risorse, che saranno redistribuite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da juan

    ma sai la politica e’ politica , non sono l esrcito della salvezza …sono politici!!! ma aprescindere da questo non penso che savona sia cosi’ arretrata ..il problema e’ che non si sa se si vuole fare turismo o industria e , oltretutto vi sono molti personaggi che pensano solo ai propri interessi e inebriano la gente con bugie disdicevoli…fra un po ci saranno le elezioni io spero che i partiti del NO aprescindere prendano una bella scoppola e scompaiano dal comune come sono scomparsi dal parlamento….

  2. Scritto da dartagnan

    caro amico per avere lo sviluppo di cui tu parli occorrerebbe che tutti noi cittadini ci occupassimo un pò di più della cosa pubblica, tra qualche mese andremo a vota re , mala maggior parte dei cittadini non voterà convinta del buon o del cattivo operato di chi è a fine mandato ,ma per schieramenti preconcetti ;così facendo Savona e la sua provincia è sempre più sud del nord Italia. Io non mi sono accorto se a Savona esiste una regia che voglia e sappia rilanciare la città, ho però visto che a fare affari sono sempre le stesse persone in un circuito che di virtuoso ha veramente poco.

  3. Scritto da juan

    caro amico studio o non studio , i lavori sono in partenza e , finalmente si creera’ um po di sviluppo in questa provincia di morti che vorrebbe vivere sul turismo dei vecchietti e dei rompicoglioni che infestano le nostre spiagge senza portare nessun beneficio se non ai commercianti “vampiri” che ti fanno pagare anche l aria che respiri , senza offrire niente, …ben venga sta benedetta piattaforma!!! …..e fatemi il piacere!!

  4. Scritto da dartagnan

    Vista la nostra ignoranza , perchè non ci rendi edotti sulle cifre , non ci parli un pò dello studio da te citato, ci dici chi lo ha commissionato e chi lo ha redatto e con quali parametri, forse risulterai più convincente,

  5. Scritto da juan

    ma che cosa ne sapete??? ce’ uno studio universitario che dice il contrario …!!! ma chi siete ?? partito del NO ! A PRESCINDERE LASCIATE LAVORARE LA GENTE…ANZI ANDATE A LAVORARE ANCHE VOI CHE DA COME PARLATE, NON SAPETE NEANCHE COSA SIA IL LAVORO!!!