IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maersk, Carbone (CNA): “Occasione di rilancio che tutti ci invidiano”

Savona. “In un periodo di bassa crescita come quello che stiamo attraversando aggravato da un fenomeno di disoccupazione, soprattutto giovanile, che tocca punte esorbitanti, vedere emergere posizioni dalla vicina Genova che appaiono di pura rivalità ‘geografica’ rispetto alle (poche) grandi occasioni di sviluppo e rilancio dell’economia che faticosamente vengono costruite nella nostra regione, appare veramente inverosimile”: a dirlo è Gianni Carbone, segretario provinciale CNA Savona.

“Per quanto concerne quella, per fortuna ormai concretissima, che riguarda la realizzazione della piattaforma di Vado Ligure – continua Carbone – essa non può che essere vista come una grande opportunità che riguarda in realtà l’economia di tutto l’Alto Tirreno e l’intero Nord Ovest del nostro Paese ben oltre i ristretti confini della provincia di Savona. Sarebbe grave quindi guardare a questo evento con il paraocchi di una limitata visuale provincialistica e non vedere le opportunità che con questa opera si aprono per l’intero sistema della portualità ligure asse portante dell’economia regionale e nazionale. L’intera comunità economica savonese deve reagire unita a qualsiasi tentativo di mettere in discussione scelte già avvenute per ribadire la validità delle stesse. Fermarsi a polemizzare sul tempo che fu non serve, occorre guardare avanti e procedere con decisione per portare a termine le iniziative intraprese”.

“Non è il caso di ricordare quello che è accaduto con la vicenda ‘Costa Crociere’ a Savona? Quanti inizialmente da Genova temevano la perdita di risorse importante hanno comunque potuto contare per quello scalo sulla crescita dei traffici creata dal gruppo ‘MSC’: e così complessivamente l’intera portualità ligure è cresciuta in maniera virtuosa Da questa vicenda – se mai – emerge dunque una conferma che dovrebbe far riflettere coloro che si mantengono scettici e ancora riluttanti su un’iniziativa così importante come quella della piattaforma Maersk: è talmente grande l’opportunità che si realizza sul nostro territorio, che altri dalla vicina Genova e del principale scalo ligure ci guardano con malcelata invidia e sofferta ammirazione. La sfida per la competizione globale è aperta e Savona sta giocando il suo ruolo da protagonista: questo è il senso che l’intera comunità savonese deve dare alla sua azione. Occorre che tutti gli enti, le associazioni, i sindacati e le autorità in campo facciano sistema e difendano le proprie conquiste reclamando con forza il proprio diritto allo sviluppo e alla crescita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.