IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lite in A10, picchiò automobilista che poi venne colpito da infarto: torna in carcere

Savona. Si sono riaperte le porte del carcere per Paolo Iuliano, il 36enne ambulante sanremese che nel 2007, sull’autostrada A10, picchiò a sangue, dopo una lite, un automobilista che in seguito morì. Iuliano deve scontare 4 anni e 13 giorni di reclusione.

L’episodio risale al novembre 2007 quanto Iuliano aveva avuto un diverbio sull’A10, all’altezza di Spotorno, con un imprenditore toscano, Franco Giuliani, 61 anni, per una mancata precedenza. L’imprenditore riuscì a raggiungere l’autogrill di S. Ilario a Genova. Due ore dopo la lite, venne colpito da un infarto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..Siamo tutti contenti che questo incivile vada dove deve stare: a vedere il sole a scacchi.
    Vai e stacci e pentiti e sentiti come ti meriti. Spero che in carcere trovi (come troverà) qualche occasione per capire cosa significa essere oggetto di violenza (occhio a quando ti cade la saponetta nella doccia).