IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Provincia aderisce al progetto per la valorizzazione delle identità locali

Savona. La Provincia di Savona aderisce al Protocollo di intesa tra Regione Liguria e le Province di Genova, Imperia e La Spezia per la partecipazione allo sviluppo del progetto LAB.net plus – Rete transfrontaliera per la valorizzazione dei paesaggi e delle identità locali – Programma Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013 . Lo scopo di tale intesa è la promozione dello sviluppo locale attraverso l’attivazione del Laboratorio regionale per la valorizzazione dei paesaggi e delle identità locali, denominato “Lab.net Liguria”, articolato nelle diverse componenti locali (antenne).

Nell’ambito del progetto è prevista la definizione di progetti condivisi e partecipati di sviluppo locale sostenibile che costituiscano azioni pilota al fine di individuare e sperimentare strategie di valorizzazione e gestione dei centri storici minori e dei sistemi paesaggistico-ambientali. Particolarmente interessante per i giovani è la possibilità di partecipare al concorso “Kaleidos 2”, rivolto agli studenti delle scuole dei territori coinvolti, volto a sostenere la sensibilizzazione e la formazione dei cittadini sulla tutela dell’ambiente, dell’identità e del paesaggio. Il laboratorio si struttura attraverso una sede centrale di coordinamento regionale e 4 antenne territoriali provinciali.

Per quanto attiene alla Provincia di Savona tale antenna è riferita all’area dell’Alta Valbormida e in particolare ai Comuni di Bardineto, Calizzano, Massimino, Murialdo, Osiglia e Bormida. La Provincia di Savona e il Comune di Calizzano, individuato quale sede dell’antenna territoriale del Savonese, hanno indicato quali tematiche da sviluppare all’interno del progetto: le reti escursionistiche dei percorsi e dei sentieri, la tutela e la valorizzazione della risorsa acqua, il presidio del territorio attraverso la promozione e il sostegno delle attività tradizionali. Le attività saranno avviate nel mese di marzo e proseguiranno fino al 2012.

“Questo progetto è particolarmente interessante – ha dichiarato il Presidente Vaccarezza perchè testimonia l’attenzione dell’amministrazione provinciale su tematiche importanti come la tutela del territorio e del paesaggio, l’educazione ambientale per i giovani, la sensibilizzazione del cittadino nei confronti della propria terra e della propria storia. In particolare saranno proprio gli studenti i protagonisti di questo progetto, poiché verranno coinvolti in laboratori e concorsi che permetteranno loro di conoscere meglio la nostra provincia e le numerose ricchezze che essa offre”.

“Con l’adesione a questo progetto europeo – ha dichiarato il Vice Presidente Luigi Bussalai con delega alla pianificazione territoriale – la Provincia di Savona si pone come obiettivo lo sviluppo di azioni, di concerto con i piccoli comuni dell’entroterra valbormidese, per migliorare la qualità urbana e ambientale, tutelare il paesaggio, riqualificare i percorsi naturalistici, gli spazi verdi e riscoprire l’edilizia rurale con il mantenimento delle tipicità dei nostri territori; con laboratori territoriali e cantieri sperimentali coinvolgeremo le scuole della Valbormida dal momento che riteniamo di primaria importanza sensibilizzare i giovani già nei primi anni di istruzione, a conoscere le proprie identità locali, le proprie tradizioni, gli antichi mestieri e le proprie testimonianze storiche ed artistiche. E’ importante che i nostri ragazzi affrontino il futuro con una solida coscienza di quanto è vissuto alle loro spalle, sapendo che il tempo passato e i fatti sono una necessaria ricchezza di cui non possono farne a meno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Resist

    Tutela dell’Ambiente? La Provincia sostiene l’attività venatoria (bocciata dall’ 80% dei cittadini)che lentamente distrugge gli equilibri ambientali e danneggia il turismo.
    Tutela dell’ Identità? Prima bisogna spiegare bene di quale Identità si parla e poi quali mezzi vengono messi a disposizione.
    Tutela del Paesaggio?
    Sui terreni agricoli,sui colli e sulle fasce delle nostre valli le case continuano a nascere come funghi dopo la pioggia,cementificano il territorio…e sono tutte seconde case fatte passare in altro modo con mille gabole.Poi quando piove un pò di più vediamo cosa succede.