IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kubica rimane a Pietra, De Vincenzi: “Dimostrazione dell’eccellenza del Santa Corona”

Pietra Ligure. Un’emergenza affrontata senza sbagliare un colpo e il successivo e meritato riconoscimento da parte di un paziente “eccellente” fanno sì che anche il sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vioncenzi, possa togliersi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di chi, in passato, ha messo in dubbio l’utilità e il livello di professionalità del Santa Corona.

“La decisione di Robert Kubica dimostra la potenzialità e il livello qualitativo del nostro ospedale – esordisce De Vincenzi – Si discute troppo e in maniera non troppo coerente sul tema sanità nel Ponente. Purtroppo c’è voluta una tragedia per apprezzare la professionalità del nostro staff. Finalmente abbiamo fatto conoscere il Santa Corona a chi non lo conosceva, ma soprattutto abbiamo reso difficile la vita a chi aveva interesse a lasciare il nostro ospedale lontano dai riflettori. Questa è la risposta più efficace contro tutti gli ‘scettici’. Questo è un ospedale di cui il territorio non può fare a meno. Inoltre, quello che è successo in questi giorni, è anche la dimostrazione che l’integrazione Santa Corona ASL2 e il Trauma Center ha funzionato: io ero contrario ma devo dare a Cesare quel che è di Cesare e, quindi, ammettere che ha funzionato tutto alla perfezione e che siamo ancora una Dea di II livello”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. F.F.
    Scritto da F.F.

    …credo che molte persone/utenti fossero già a conoscenza della competenza e professionalità all’interno del s. corona, forse chi aveva bisogno di saperlo erano i vari politicotti locali e regionali che vorrebbero tanto ridimensionarlo e costruire villette, ma ora gongolano sotto i riflettori per tanta e inaspettata pubblicità…
    “Inoltre, quello che è successo in questi giorni, è anche la dimostrazione che l’integrazione Santa Corona ASL2 e il Trauma Center ha funzionato: io ero contrario ma devo dare a Cesare quel che è di Cesare e, quindi, ammettere che ha funzionato tutto alla perfezione…” bravo sindaco un colpo al cerchio e uno alla botte!