IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kubica, critiche da Niki Lauda: “Il suo lavoro è la F1, deve rimproverare se stesso” foto

Pietra Ligure. “Avrei voluto riprendere la stagione di F1 in circostanze diverse, ma sono orgoglioso di aver avuto questa chance”. Lo ha detto Nick Heidfeld, il pilota designato dai vertici della Lotus Renault a sostituire Robert Kubica. Mentre quest’ultimo è alle prese con il recupero funzionale all’ospedale Santa Corona, dopo il tremendo incidente di rally di inizio febbraio, il tedesco ha dato prova di ottime prestazioni nei test di Jerez dove – ha sottolineato – “ho trovato buon feeling con la vettura, valida e innovativa”.

Per Kubica continua la girandola di esami, accertamenti e lastre dopo l’ultima operazione al gomito. Il polacco è ora al reparto Post-Acuti dell’Unità Spinale di Pietra Ligure. Imminente l’avvio della prima riabilitazione, che riguarderà soprattutto il braccio destro martoriato. “Abbiamo attraversato un difficile paio di settimane e abbiamo dovuto reagire rapidamente” ha ribadito il team principal della Lotus Renault, Eric Boullier, che nei giorni scorsi aveva fatto visita a Kubica.

Commenti di biasimo sportivo giungono però da Niki Lauda, che a Speed Tv ha dichiarato: “E’ senza senso: il suo lavoro è la Formula Uno. Robert deve rimproverare se stesso per quello che gli è successo. Il rally non ha niente a che vedere con la F1, sono due discipline differenti”. L’austriaco ha rincarato, sempre riferendosi alla gara rallistica di Andora al centro dello schianto: “E’ assurdo che metta a rischio in questo modo la sua professione e la sua vita”. Di opposto avviso Sebastian Vettel: “Tutto può sempre accadere dietro l’angolo – ha sostenuto il campione – Non era il suo primo rally”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    @Enry
    non sono d’accordo con quanto hai scritto, voglio ricordarti che il sig. Zanardi, sena arti inferiori oltre a correre da anni nel campionato Granturismo, è tornato anche a disputare 20 giri su di una monoposto di formula 1!
    Ricordo inoltre mick Doohan, che è andato a rischio di amputazione di una gamba e in seguito ha vinto 5 titoli mondiali nelle vecchie 500cc oggi motogp!
    Per ricordare anche Shumacher, dopo l’incidente al gp di inghilterra.
    @vic
    lauda avrebbe fatto meglio a fare dichiarazioni che incitino il pilota a reagire ed a tornare presto sulle sue gambe, per poi magari consigliargli di non fare più imprudenze del genere, invece di aprire bocca e sputare sentenze!
    Voglio ricordare che il 7 volte campione del mondo di rally Loeb si è massacrato mentre faceva una discesa in bici ed ha saltato 4 gare (comunque campione del mondo anche quell’anno), Messner si è fracassato saltando il muro di cinta di casa!
    Se è destino che uno si debba far male non è il rally, ma qualsiasi alta cosa può provocare guai!
    Cosa dovrebbero fare mettersi sottovuoto?

  2. Scritto da Enry

    Ma qualcuno si illude che possa tornare a guidare macchine con 5 ~ 6g di carico sul corpo del pilota? Per i miracoli pare che ce ne siano veramente pochini abilitati a farli.
    Comunque auguri a Robert.

  3. Scritto da vic

    Bravo Lauda !!!!! Che faccia i rally…con la WII…..

  4. folgore
    Scritto da folgore

    Nikki Lauda perde sempre una buona occasione per tacere, parla proprio lui che grazie alla formula uno ci ha quasi lasciato la pelle in un incendio della sua monoposto.
    Anche io ritengo che se uno ha un contratto con la Formula 1 non debba mettere a repentaglio la vita con altri sport pericolosi, ma di fronte ad un incidente del genere e ad un miracolo coadiuvato in larga parte dal personale medico e del primo soccorso tali dichiarazioni se le poteva anche risparmiare!

  5. maver80
    Scritto da maver80

    Non mi sembra che sia stato accusato qualcuno per l’incidente!!