IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Intascarono soldi della vendita di una casa di donna con disturbi psichici: 2 rinvii a giudizio

Savona. Una 40enne, M.F., ed un 38enne, L.S., sono stati rinviati a giudizio, davanti al gup Donatella Aschero, con l’accusa di circonvenzione di incapace. Secondo l’accusa i due, nel marzo 2007, hanno convinto una donna affetta da “deficienza psichica” a vendere, al prezzo di 118mila euro, una casa di sua proprietà a Salsomaggiore Terme. Gli imputati avrebbero poi fatto aprire un conto corrente bancario co-intestato (nella Banca Intesa di Ceriale) alla vittima del loro raggiro sul quale hanno versato l’incasso della vendita della casa.

La 40enne, che risultava cointestataria del conto, aveva poi così iniziato a prelevare somme di denaro. La donna si era inoltre fatta rilasciare delle deleghe per operare in altri due conti correnti della vittima dai quali ha continuato a prelevare soldi in contanti (importi che si aggiravano tra i 6mila ed i 10mila euro). Il processo a loro carico prenderà il via il prossimo 6 dicembre nel tribunale di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.