IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inchiesta treni e il volantino del “mistero”: la Procura vuole vederci chiaro

Più informazioni su

Savona. L’inchiesta sui ritardi dei treni va avanti già da qualche mese, ma la notizia che la Polfer, su disposizione della Procura, sta interrogando i macchinisti dei convogli che, per un motivo o per l’altro, creano disservizi ai pendolari ha riacceso l’attenzione sul problema. In particolare ha messo in evidenza un aspetto nuovo sul quale gli inquirenti adesso potrebbero voler vedere più chiaro. Sembra che infatti nella stazione Mongrifone di Savona, sulla porta del “deposito materiale viaggiante”, sia comparso un misterioso volantino che invita i dipendenti sottoposti ad interrogatorio da parte della polizia di riferire il contenuto dell’audizione.

Secondo quello che è trapelato, questa richiesta partirebbe direttamente da Trenitalia. L’aspetto su cui la Procura potrebbe indagare è se questa sia o meno un’azione legittima. Nel frattempo comunque la polizia giudiziaria continua a raccogliere documenti e testimonianze da inserire nel fascicolo contro ignoti per i treni soppressi nel Savonese dall’inizio del 2010 ad oggi.

La Procura della Repubblica di Savona aveva infatti aperto una inchiesta ipotizzando il reato di interruzione di pubblico servizio a seguito delle numerose segnalazioni di convogli mai partiti o transitati dalle stazioni ferroviarie della Provincia di Savona, con conseguenti disagi per i viaggiatori, senza contare la sporcizia ed i continui ritardi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.