IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey indoor, Rovereto amara per il Savona: retrocessione in serie B

Savona. Nel palasport Marchetti di Rovereto si sono disputate le finali del campionato indoor di serie A. Mentre il Cus Padova festeggiava la conquista del tricolore dopo una combattuta finale vinta sul Villafranca per 3 a 2, il Savona piangeva la propria retrocessione.

La formula del torneo, breve e concentrata, non ammette errori. La squadra allenata da Nuñez, alle ore 11 di sabato è stata chiamata ad aprire il fine settimana incontrando in semifinale il Cus Bologna. La partita non ha avuto storia. Gli emiliani, terzi classificati nel girone A, si sono sbarazzati dei biancoverdi con un perentorio 7 a 2. Reti savonesi di Montagnese e Wachowiak.

A seguire è andata in scena la seconda semifinale playout. Anche qui ha prevalso la compagine che nei gironi di prima fase si era piazzate terza, ossia la Moncalvese. Il risultato finale, 3 – 2, racconta una partita molto equilibrata.

Domenica, dopo la finale che ha assegnato il quinto posto al Cus Bologna ai danni della Moncalvese e quella che ha consegnato al Bra il terzo gradino del podio a scapito dell’Adige, è toccato al Savona scendere in campo. Alle ore 13,30 i ragazzi del presidente Luciano Pinna hanno affrontato il Pistoia. La vittoria è andata ai toscani che si sono imposti per 5 a 3. Per i biancoverdi centri di Montagnese, Wachowiak e Valsecchi.

E così, dopo la soddisfazione del secondo posto nell’Under 21, il Savona ha dovuto ingoiare un boccone amaro: la retrocessione in serie B. Nella prossima stagione tornerà a fare compagnia al Liguria nella categoria di livello regionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.