IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forzano (Comitato Casello Albamare): “Berruti si è rimangiato le sue parole”

Savona. “Nel Piano urbano della mobilità e del traffico di Savona Albamare è stato liquidato molto bruscamente, senza un’analisi della situazione, senza nessun confronto con e senza l’Aurelia bis e senza un confronto con il casello di Albisola “girato” per mandare il traffico all’Aurelia bis a Luceto e quindi in corso Ricci. Nessun paragone tecnico sui flussi di traffico. Nessuno scenario a confronto. Nessun confronto economico. Nessun confronto sui tempi di realizzazione”. Ad affermarlo è Paolo Forzano presidente del Comitato Casello Albamare.
 
“Si legge nel PUMT: è stato proposto un nuovo casello autostradale Albamare a meno di 2,5 km dal casello di Albisola. Si tratta di una soluzione tecnicamente forzata, in controtendenza con la scelta ormai consolidata di realizzare la tratta di Aurelia bis fra Albisola e Savona. La soluzione ottimale per Savona appare quella di risolvere in loco (in territorio di Albisola Superiore) il collegamento fra l’Aurelia bis ed il casello di Albisola.
Ed allora ci chiediamo perchè la scelta consolidata dell’Aurelia bis “esclude” Albamare? E chi ha deciso che Albamare non è più strategico, visto che nessuna delibera  “all’unanimità” è stata fatta dal consiglio comunale di Savona e per quali ragioni Albamare è una scelta tecnicamente forzata, quando è stato ampiamente giustificato dai flussi di traffico, dagli introiti dei transiti indotti, da un positivo bilancio di ritorno degli investimenti”” prosegue Forzano.

“Il sindaco Berruti aveva promesso di inserire Albamare in questo PUMT, assieme ad altre  proposte del comitato e allora perchè si è rimangiato le sue parole quando a dicembre aveva espresso un guidizio favorevole a questo casello ?” conclude il presidente del Comitato Albamare che cita le parole espresse dal primo cittadino di Savona il 1 dicembre 2008 in sala rossa comune di Savona durante il convegno “Il comitato chiede il sostegno dei parlamentari eletti a Savona”: “Abbiamo approvato qualche settimana fa un ordine del giorno all’unanimità in consiglio comunale che esprime un indirizzo favorevole a questo casello, quindi la posizione ufficiale istituzionale del comune di Savona è  find’ora favorevole a questa ipotesi. Quindi io posso rassicurare i nostri parlamentari che dal punto di vista del comune di Savona l’accordo politico c’è già, poi naturalmente si tratta di studiare come questo casello deve essere fatto, orientato, ma dal punto di vista politico la nostra volontà è già stata espressa dal consiglio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.