IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Foibe, Bronda (LN) attacca il Comune di Savona: “Tragedia dimenticata”

Savona. “Ancora una volta il Comune di Savona ha perso l’occasione di ricordare tutti i morti che la Seconda Guerra Mondiale nella sua assurdità ha  fatto. Savona città medaglia d’oro per la Resistenza, mentre si prepara a festeggiare l’Unità d’Italia, si dimentica che fra il 1943 e il 1947 oltre 300.000 italiani istriani vennero massacrati dai partigiani comunisti di Tito e gettati nelle cavità carsiche delle Foibe, con una sorta di pulizia etnica nei confronti dei tanti italiani residenti in quella Regione”.

Così l’esponente della Lega Nord Andrea Bronda, che ricorda come a Savona risiedono tante famiglie di origine istriana  scappate  da orrori e trucidazioni, famiglie che si sono ben intregrate nel tessuto sociale ed economico della città.

“Il Comune di Savona poteva  per lo meno ricordare queste vittime innocenti di un odio razziale con una giornata cittadina a loro dedicata, come del resto si fa in tante parti d’Italia” conclude Bronda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Belan
    Scritto da Belan

    Qua PURTROPPO sonbo tutti solo “comunisti”

  2. Scritto da poliedrik

    Ma chi u l’è stu Bronda?…

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . .il Comune di Savona (ed i loro sinistri figuri che lo sostengono) non ricordano nemmeno Giuseppina Ghersi, martire savonese di 14 anni !!