IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, Piccardi (Pcl): “Intitolazione di vie a vittime mafia, la Giunta non ci sente”

Finale. “L’assassinio del sindaco Vassallo del 5 settembre 2010 ci aveva spinto a chiedere all’amministrazione di Finale un impegno: intitolare, laddove possibile, vie, piazze, opere pubbliche, a caduti per mano delle mafie, evitando sì di stravolgere la toponomastica esistente, ma attraverso la stessa, compiere comunque un gesto culturale e di memoria, che rimanesse nel tempo, per le future generazioni”. A dirlo in una nota il capogruppo del Pcl in Consiglio comunale Matteo Piccardi.

“Nonostante la commissione si fosse svolta in un clima di collaborazione, accogliendo nomi quali Peppino Impastato, il sindacalista Pio La Torre, o dei magistrati Falcone e Borsellino (tutti ammazzati per difendere la cosa pubblica), e nonostante un mio richiamo durante il Consiglio Comunale di gennaio, nessuna ipotesi è ad oggi sul tavolo. Non occorre essere comunisti per essere antimafiosi, senza dubbio occorre essere un’amministrazione sensibile a temi che non siano esclusivamente cubature di cemento private e silos. Ma cosa vogliamo aspettarci da una Giunta che non difende nemmeno l’acqua pubblica come bene comune?” conclude Piccardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.