IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale: oltre 1200 persone aiutate dal Centro Ascolto

Più informazioni su

Finale Ligure. Nel trimestre ottobre-dicembre sono stati distribuiti alimenti per circa 1200 persone. L’86% delle persone aiutate sono straniere, in prevalenza donne, e di questa percentuale il 38% appartiene alla comunità sudamericana e il 9% a quella dell’Est Europeo. Sono alcuni dei dati che Paola Maggioni, responsabile del Centro ascolto della vicaria di Finale, ha precisato in un’intervista al “Letimbro”, dove fa il punto dei primi tre mesi di attività del Centro, che ha sede a Finalmarina in via Bernini.

“Sono state incontrate – spiega la Maggioni – diverse persone con problemi di mancanza o recente perdita di lavoro, altre con problemi di emergenza abitativa, ma anche tante persone che avevano solo bisogno di conforto e di incoraggiamento. Le abbiamo ascoltate e indirizzate dove possibile, mettendoci in vera relazione con loro. Come si può immaginare, la richiesta di aiuti sta aumentando in modo significativo; le persone che si rivolgono al Centro sono anche nostri connazionali che spesso, dopo un’esistenza normale, si ritrovano a perdere il lavoro e di conseguenza hanno molta difficoltà a sostenere le spese della vita quotidiana”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Resist

    1200 persone aiutate in 3 mesi….un GRAZIE a Paola Maggioni e a tutto il centro di ascolto.
    Sarebbe anche interessante sapere quali risposte vengono date nei Centri dei Servizi Sociali pubblici nei Comuni del Distretto Finalese.