IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Loano, Garassini: “Pignocca per il centrodestra? Niente di nuovo sotto il sole”

Loano. Un progetto “bene impostato”: con questa frase sibillina, Elisabetta Garassini della lista civica “E’ Loano”, descrive lo schieramento che si prepara ad affrontare la corazzata loanese del centrodestra alle prossime amministrative. La volontà è quella di non sbilanciarsi, di osservare da lontano i propri avversari, e di fare nomi e cognomi solo quando vi saranno delle certezze.

Il nome del papabile candidato del centrodestra, Luigi Pignocca, non sorprende Garassini che si limita col definirlo “una personalità in continuità con l’attuale amministrazione, un amico personale di Vaccarezza e che si è sempre allineato alle decisioni del partito”. Come dire: niente di nuovo sotto il sole, lasciando intendere che i loanesi in cerca di un cambiamento difficilmente saranno attirati da quel nome e che questo potrebbe giocare anche a favore della lista che si sta andando a formare e che dovrebbe racchiudere tutte le anime anti-Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Gervasi@ su JamesBond, alias il nostro amico del MINCUL POP, ..come spiegare a uno a cui fanno il lavaggio del cervello e gli scrivono quello che deve cosa significa una lista civica?
    NON è vero che la lista civica non possa essere politicizzata, chi lo pensa davvero dimostra una leggerezza e un ingenuità a cui si stenta a credere… ! E’ il candidato Sindaco che ha il compito e il gravame a garanzia dei cittadini di tenereli tutti assieme sdu di una linea programmatica. E’ lui che deve essere trasversale. La forza della lista civica risiede proprio qui. Per questo a Loano i forzisti post-socialisti-filo-aziendalisti prenderanno una bella facciata come già l’hanno presa a Pietra ligure!!!!! Ora, con il candidato Pignocca, sembra che le cose si siamo messe anche meglio: sarà proprio al grado di non-rinnovamento e di stantia fedeltà a Vaccarezza ,oltre al livello di inadeguatezza e di scarsa autorevolezza che si intravede all’orizzonte una speranza di epurare Loano.

  2. Scritto da pacula

    come al solito ci risiamo, chi si ricandida e chi sta allal finestra………la cosa bella è che si parla tanto del nuovo e poi scava scava non cambia nulla nè a destra ne a sinistra, anzi soprattutto a sinistra dove addirittura piuttosto di vincere si cancellano i simboli le ideologie e mascerandosi dietro un listone si prova a salire sull’albero della cuccagna…….ma se non conviene perchè ci si impegna tanto a salire al colle………………..meditate gente meditate

  3. Baciccia
    Scritto da Baciccia

    lasciamo parlare i fatti: vediamo se lista civica è il solito vecchio trucco per nascondere i soliti nomi di partiti storicamente perdenti, oppure veramente se ne viene fuori qualcosa di nuovo…
    e sopratutto, relax relax relax fino a che non parte la corsa vera: e poi programmi programmi programmi e fatti fatti fatti

  4. james bond
    Scritto da james bond

    tranquillizzo il buon gervasi, come si può verificare dalla mia immagine di profili sono perfettamente rilassato, in ottima compagnia e pronto per una primavera piena di soddisfazioni e per un’estate di relax…

  5. Scritto da paolo gervasi

    sig. james bond…l’ho letta in diversi post e la percepisco un po’ nervosetto..si rilassi! Qual’è il suo problema? Perchè ritiene gli elettori cosi ingenui e facili da ingannare? L’ha detto lei che i Loanesi sanno giudicare e giudicheranno! In democrazia funziona cosi, ci si presenta (con la propria faccia) si vince o si perde. Ed ognuno è libero di presentarsi come, se , dove e nella forma che ritiene piu’ adeguata, nell’interesse della comunità. Quello che poi le parti in causa avranno da proporre lo si vedrà al momento in cui verranno presentate liste e programmi elettorali! E poi sig. Bond (agente con licenza di far sorridere) di cosa si dovrebbe preoccupare? Perchè spreca queste sue energie mentali, questo suo livore nei confronti di forze che lei ritiene già in partenza perdenti..o peggio..anche già estinte!..Suvvia su…si goda la primavera alle porte e si faccia una bella camomilla!! :)