IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo avergli occupato casa chiese 1500 euro ad anziano: 30enne a giudizio per estorsione

Savona. Avrebbe chiesto ad un settantenne pietrese, dopo averlo minacciato, di consegnarli 1500 euro. Per quell’episodio un 30enne, M.G., è finito a giudizio con l’accusa di estorsione. Questa mattina in tribunale a Savona è stata celebrata un’udienza del processo nella quale sono stati sentiti alcuni testimoni. Secondo l’accusa si sarebbe arrivati alla richiesta di denaro perché l’anziano, nel dicembre 2009, aveva deciso di ospitare in un appartamento di sua proprietà una donna, rimasta senza casa.

La ragazza però aveva portato nell’alloggio anche l’imputato che, quando è stato scoperto dal padrone di casa, era stato invitato ad andarsene. Per tutta risposta il 30enne aveva minacciato il 70enne e gli aveva chiesto i soldi. Dopo avergli consegnato centinaia di euro l’anziano aveva deciso di raccontare tutto. I carabinieri avevano così messo le manette ai polsi di M.G.. Secondo la difesa l’imputato avrebbe chiesto i soldi al padrone di casa perché in passato gli aveva fatto un prestito. La prossima udienza del processo è stata fissata per il 7 giugno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.