IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo: sabato prende il via il 48° Trofeo Laigueglia

Regione. Pronto al via il 48° Trofeo Laigueglia, in programma sabato 19 febbraio, di fatto la  corsa che apre il calendario ciclistico italiano per professionisti. Tra le prime importanti sfide della stagione, il Trofeo Laigueglia, presentato nei giorni scorsi in Regione Liguria, è in assoluto una delle corse professionistiche italiane più affascinanti e rappresenta  un importante test per la Milano-Sanremo che si correrà un mese dopo. Nell’albo d’oro della corsa figurano nomi come Merckx, Baronchelli, Saronni, Pozzato, Armstrong e molti altri.

Venti le squadre ai nastri di partenza, presentate dal patron della corsa Franco Costantino, insieme con il sindaco di Laigueglia Franco Maglione e l’assessore allo Sport della Regione Liguria Gabriele Cascino. I 160 concorrenti,  se la dovranno vedere su un percorso di 184 chilometri che spazia da Albenga all’Imperiese e che comprende quattro Gran Premi della Montagna : il passo Balestrino (650 metri), il passo del Ginestro (682 metri ), San Daminao (454) e la Cima Paravenna (442 metri). Tra le venti squadre iscritte alla corsa Ivan Basso, Damiano Cunego, Giovanni Visconti, Alessandro Ballan, Francesco Ginanni, Daniele Ulissi. La  partenza è prevista alle 11 , con ritorno a Laigueglia alle 14,30.

Anche quest’anno come da tradizione, la corsa registra una partecipazione di alto livello con Ivan Basso – l’ultimo vincitore del Giro d’Italia – che dopo il debutto a gennaio sulle strade argentine del Tour de San Luis, ha scelto Laigueglia per il suo esordio stagionale in Italia. Il  team Liquigas-Cannodale , oltre al campione varesino si presenta anche con Peter Sagan, l’asso emergente del ciclismo mondiale.  A fronte di un leader indiscusso  Damiano Cunego, da segnalare la presenza di Gavazzi e Pietropolli, rispettivamente secondo e terzo nell’edizione 2010 Bertagnolli, Niemec e Ulissi saranno le altre figure di spicco della squadra di Saronni.

Fra i nomi della la sfida di sabato anche il vincitore dell’edizione 2007 Mikhail Ignatyev e il rientrante Danilo Di Luca del team Katusha. Una valutazione a sè la merita il team Androni Giocattoli che avrà in Francesco Ginanni l’uomo di punta, intenzionato a raccogliere uno storico e inedito tris consecutivo nella classica ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.