IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, furti da oltre 70 mila euro: presi con la refurtiva (fotoservizio) foto

Carcare. Sono stati fermati intorno alle 5 di questa mattina dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile, e dalla sezione radiombile dei carabinieri di Cairo, Carcare e Millesimo i due italiani arrestati per furto aggravato in concorso dopo aver messo a segno cinque colpi in altrettante proprietà private del centro storico di Carcare, in via Matteotti: nel mirino quattro garage ed il negozio Vodafone, scassinati dai due ladri. Gli arrestati sono: R.N. e T.G., di 22 anni, entrambi di Torino, pluripregiudicati per reati specifici.

Durante il raid notturno la coppia ha rubato due mini-moto, una Fiat 500 ed una Fiat Idea, 10 cellulari, due consolle, un home theatre, macchine fotografiche e videocamere, oltre ad una bici da corsa e una da Mtb, infine caschi, tute e stivali da moto. 70 mila euro il valore stimato della refurtiva. Le macchine erano chiuse all’interno dei box, ma con le chiavi inserite.

I due sono stati intercettati all’incrocio tra Carcare e Millesimo, mentre si dirigevano verso l’autostrada a bordo delle due auto rubate cariche della refurtiva. Una volta individuati dai carabinieri hanno cercato di fuggire a piedi ma sono stati fermati e arrestati in flagranza di reato.

I carabinieri hanno svolto i rilievi sui luoghi dei furti e sono state trovate tracce in grado di accertare le responsabilità dei due giovani torinesi. Non si esclude che i due siano responsabili di altri furti effettuati nel 2010 e in questi mesi del 2011, sono in corso ulteriori indagini da parte dei militari. I due si trovano ora rinchiusi in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Belan
    Scritto da Belan

    Riempirli di botte no?

  2. Scritto da lorenzo1

    Ride perché sa che domani esce di prigione….

  3. carpenter
    Scritto da carpenter

    Ride si ,pensa alle scarpe nuove che gli hanno comprato i Carabinieri ………..

  4. Giudice
    Scritto da Giudice

    E ride pure…… Ci cr4edo …siamo in Italia. In altri paese avrebbe avuto espressioni sicuramente più sottomesse, Mister Paperone ( visto il tatoo sul collo )

  5. Scritto da Bilù

    mi domando ma cosa avrà da ridere sto emerito deficente in foto?