IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Juniores regionali: il Vado piega il Campomorone

Vado Ligure. Vittoria di misura per il Vado che, al Carlo Mazzucco di Voze, ha avuto la meglio sul Campomorone che nel girone di ritorno fino a sabato era la squadra con il miglior rendimento.

La squadra ospite parte molto forte e mette subito in difficoltà i padroni di casa, che si presentano alla partita con un centrocampo inedito. Dopo alcuni minuti il Campomorone rischia di passare su calcio piazzato, ma il colpo di testa finisce alto. Il Vado reagisce sfruttando le potenzialità offensive e, su un bel lancio di Raffaelli, Cucchi si inserisce e a tu per tu con Medicina centra il palo interno, la palla percorre tutta la linea di porta senza che nessuno la spinga dentro.

Il primo tempo è giocato a viso aperto, il Vado deve organizzarsi soprattutto in mezzo per trovare i giusti automatismi, e proprio sfruttando una indecisione in mezzo, il Campomorone sfiora il vantaggio: gran tiro appena dentro l’area sulla sinistra, Colombo risponde in angolo con una bella parata. Sul seguente corner il tiro da fuori area viene deviato da Colombo sul palo e la palla esce. Da questo momento il Vado trova le giuste misure in mezzo e inizia a giocare la palla, Manitto e Stojku iniziano a prendere in mano il centrocampo coadiuvati da un ottimo Raffaelli, e i rossoblu vanno vicini al vantaggio in almeno tre occasioni.

Al 25° bella azione che si sviluppa sulla destra, cross di Cucchi sul quale Cerruti si avventa e di destro colpisce a colpo sicuro, Medicina riesce a respingere, la sfera rimbalza nell’area piccola, ma Buschiazzo non riesce ad intervenire. Al 29° ancora i rossoblu pericolosi: questa volta Buschiazzo, dopo un bel pallone filtrante, si trova a tu per tu con Medicina, calcia di sinistro ma non riesce ad incrociare abbastanza e il portiere riesce a deviare in corner. Sul seguente angolo colpo di testa di Cucchi in torsione, ma la palla esce di un soffio alla destra dell’ormai battuto Medicina. Il Campomorone non riesce più a ripartire e il Vado cerca di spingere al massimo: al 40° iniziativa di Manitto che apre benissimo per Cerruti, l’esterno rossoblu si accentra e mette una palla in mezzo sulla quale nessun vadese riesce ad intervenire.

Il secondo tempo vede il Vado che, trovate le distanze giuste in mezzo al campo, cerca di portarsi in vantaggio. Dopo alcuni minuti di pressing, al 12°, da un calcio d’angolo dalla destra Stojku, trova il goal direttamente dalla bandierina. I locali cercano di tenere alta la squadra per non correre pericoli e il Campomorone prova a recuperare la partita forzando la manovra. Ne viene fuori un secondo tempo molto nervoso senza particolari pericoli da entrambe le parti. Al 23° il Vado sfiora il raddoppio: da un calcio di punizione dalla destra Stojku mette un bel pallone in area, Bruzzone riesce a colpire ma la palla finisce alta.

Il secondo tempo giocato molto a centrocampo volge al termine con la vittoria sofferta ma meritata per i rossoblu.
Sabato prossima a Quiliano il Vado giocherà il derby con i “cugini” biancorossi.

Il Vado ha schierato Colombo, Palmieri, Guarda, Bruzzone, Arrighi, Raffaelli, Cerruti, Stojku, Buschiazzo (s.t. 28° Sansoni), Manitto, Cucchi; a disposizione Pelle, Ymeri, Merletti, Contatore, Piemonte. All. Caddeo, all. in seconda Cerrato.

Il Campomorone si è presentato con Medicina, Poire, Rebora, Pittaluga, Busincu, Mattera, D’Errico, Guidi, Menegatti, Ferrante, Cusato; a disposizione Giacopelli, Codana, Manzella, Martuffo, Parodi, Persichini. All. Verardo.

Ha arbitrato Michele Cirio della sezione di Savona. Quattro gli ammoniti: Manitto al 41° del primo tempo e, nella ripresa, Rebora al 35°, Poire al 41°, Mattera al 47°.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.