IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo: è partita l’organizzazione della Granfondo della Valbormida

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Si svolgerà domenica 17 aprile, a Cairo Montenotte in provincia di Savona, nel bel mezzo delle valli Bormida, la Granfondo della ValBormida alla sua sesta edizione.

Unico il percorso proposto dall’organizzazione: 107 km con dislivello di 1700m che porterà i partecipanti ad attraversare le valli della Bormida da ovest verso est, dalle verdi faggete sulle pendici del Melogno al brullo paesaggio delle Langhe Piemontesi, attraversando le foreste che hanno alimentato per anni i forni dei mastri vetrai già nel lontano XIV secolo. Una sequenza di paesaggi e territori che sarà impossibile ignorare, anche da parte degli agonisti più sfegatati normalmente poco avvezzi a sollevare la testa. La Granfondo della ValBorbida, sebbene possa essere vissuta come un’esperienza di una giornata di sport, sicuramente mostra appieno il suo fascino se il ciclista può impegnare del tempo per scrutare, con più calma, i territori circostanti e visitare il museo dell’arte vetraria ad Altare o il museo della Bicicletta a Cosseria dove sono conservati veri gioielli, biciclette che hanno fatto storia negli ultimi 100 anni di ciclismo.

Tornando alla manifestazione, gli organizzatori ricordano che le iscrizioni sono aperte e fino al 14 e sarà possibile iscriversi al costo di 25€, dopo tale data sarà possibile iscriversi sul posto sabato 16 pomeriggio e la domenica 17 aprile al mattino pagando una quota di 35,00 € (pacco gara fino ad esaurimento). Il ritrovo è previsto domenica 17 dalle ore 7:00 a Cairo presso il palazzetto dello Sport in località Vesima, dove saranno disponibili spogliatoi e docce calde. L’accesso alle griglie di partenza avrà inizio alle 9:15. La partenza della corsa è fissata per le ore 9:45 con i primi 5 km, da Cairo Montenotte a SanGiuseppe a velocità controllata, giusto il tempo di uscire dal paese e lasciarsi alle spalle un paio di insidiose rotonde.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.