IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, la Gelfresco soffre più del previsto per avere la meglio su Vittuone

Savona. La Gelfresco ha rispettato il pronostico battendo Vittuone ma senza dubbio la partita offerta dalle biancoverdi non è stata tra le migliori della stagione, anzi.

Le savonesi partono bene e sembrano in giornata giusta anche se appaiono un po’ contratte, vista la posta in palio e la voglia di vittoria che si fa aspettare da ben 4 lunghissime giornate. Alfonso mette a segno buoni canestri e lotta a rimbalzo, sia difensivo che offensivo, come una leonessa. Besagni sembra litigare col canestro (0 su 5 nella frazione), Ciriminna si procura buone penetrazioni, Scrignar trova un buon canestro e un fallo che la manda in lunetta e le ospiti si portano sul + 6 (6 – 12) al termine dei primi dieci minuti.

Nel secondo quarto si inizia con le savonesi ancora padrone del campo ma con le lombarde che non sembrano assolutamente voler fare la parte delle vittime sacrificali. Dopo un paio di minuti Pollari manda in campo Casto al posto di Grillo, sino al quel momento poco dentro il gioco savonese, e la giovane play trova quasi subito un canestro dalla lunga distanza. Le ragazze di casa cominciano però a farsi sotto ed a mettere pressione alle biancoverdi, le quali faticano più del dovuto e non trovano più con facilità la via del canestro. Pollari getta nella mischia Debenedetti al posto di Besagni, non ancora entrata in partita, e la giovane pivot realizza subito un buon canestro. Alfonso continua a recuperare buoni palloni ed a creare gioco per le compagne mentre Ciriminna e Scrignar vanno a segno e si procurano buoni falli. Il quarto è però equilibrato e si chiude con le ospiti avanti di 2 lunghezze (26 – 28).

Al rientro dall’intervallo lungo le savonesi sembrano aver perso la verve della prima metà di gara. Faticano ad arrivare alla conclusione e le realizzazioni avvengono per lo più dalla linea della carità. Pollari rimanda in campo Grillo al posto di Scrignar, che poco dopo rientrerà al posto di Ciriminna. Le lombarde appaiono più toniche e, sospinte dal pubblico, si riportano sotto per poi passare in vantaggio di una lunghezza alla fine del quarto (41 – 40).

Pollari striglia le sue ed al rientro in campo per l’ultima frazione di gioco sembra che le biancoverdi siano più concentrate e decise a portare a casa la posta in palio. Besagni trova il suo secondo canestro della partita ma soprattutto si procura falli che le consentono di andare dalla lunetta. Ciriminna trova due buoni canestri, mentre Scrignar realizza punti solamente ai liberi (per lei 5 su 6 nella frazione). Sembra che la partita si indirizzi nel verso giusto per la Cestistica che si riporta sopra di 8 lunghezze a 5′ dal termine, ma la vittoria non è ancora in tasca.

Vittuone trova due bombe consecutive che la riportano sotto e Savona commette due infrazioni in fase offensiva regalando la palla alle avversarie. A poco più di 1′ dal termine dell’incontro e con le due squadre che hanno raggiunto entrambe il bonus, la partita sembra essere appesa ad un filo, con le savonesi sopra di 1 punto. Si va più volte dalla lunetta da entrambe le parti ma il punteggio rimane pressochè invariato. Besagni, Ciriminna e Alfonso realizzano per Savona ed alla fine dell’incontro il tabellone recita 56 a 59 per le ospiti.

Una vittoria tanto sofferta quanto voluta dalle ragazze della presidente Oggero che finalmente ritornano alla vittoria dopo ben 4 giornate di black-out. Con la sconfitta del Moncalieri ora le savonesi si trovano solitarie con 14 punti al 5° posto in classifica. E la prossima gara sarà proprio in casa dell’Azzurra, dopo una settimana di stop dovuta alla Coppa Italia di categoria. Si giocherà sabato 12 febbraio alle ore 20,30.

Il tabellino della Gelfresco: Scrignar 16, Ciriminna 15, Alfonso 13, Besagni 8, Casto 5, Debenedetti 2, Grillo, A. Marchetti ne, Iannuzzi ne, Ariu ne.

I risultati della 15° giornata, nella quale solamente Savona ha vinto in trasferta:
B&P Costa Masnaga – Azzurra Moncalieri 66 – 53
Basket Team Cantù – Starlight Valmadrera 83 – 50
Sabiana Vittuone – Gelfresco Savona 56 – 59
Conad Lauretana Biella – Autorighi Lavagna 59 – 37
Pallacanestro Torino – New Basket A-Zena Genova 51 – 33
ha riposato: Stars Novara

La classifica:
1° Conad Lauretana Biella 26
2° Starlight Valmadrera 24
3° Autorighi Lavagna 18
4° B&P Costa Masnaga 16
5° Gelfresco Savona 14
6° Azzurra Moncalieri 12
7° Pallacanestro Torino 12
8° Stars Novara 10
9° Basket Team Cantù 8
10° New Basket A-Zena Genova 6
11° Sabiana Vittuone 4
Autorighi Lavagna, Gelfresco Savona, Azzurra Moncalieri e Stars Novara hanno giocato una partita in meno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.