IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attesa per il Gran Fondo “La Resistenza”: il percorso passerà anche da Urbe e Sassello

Ovada. Organizzata dalla neo costituita A.S.D. Ovada in Sport, si correrà il prossimo 12 giugno la prima edizione della Granfondo “La Resistenza”. L’idea della gara nasce dalla volontà di promuovere il territorio facendolo percorrere con un mezzo, la bicicletta, che consente, seppur con la fatica nelle gambe ed un po’ di affanno, di apprezzarne la bellezza. Inoltre, gli organizzatori, hanno voluto identificare un tracciato che andasse a toccare quelli che sono i luoghi simbolo della Resistenza lungo l’Appennino Ligure – Piemontese. In questa prima edizione la gara transiterà presso i Sacrari di Piancastagna e della Benedicta, ma, in futuro, saranno interessati anche quelli del Turchino e di Olbicella.

“Siamo perfettamente consapevoli dello sforzo organizzativo che una granfondo richiede – afferma Antonio Rasore, Presidente di Ovada in Sport – ma dopo le positive esperienze maturate con l’organizzazione del Giro dell’Ovadese e per due anni dell’arrivo di tappa del Giro delle Regioni (gara di carattere internazionale) abbiamo voluto compiere un vero e proprio salto di qualità. Ci siamo rivolti alla Federazione Ciclistica Italiana che si è detta disponibile ad offrire la propria collaborazione, indicandoci come possibili partenti oltre cinquecento corridori”.

Il percorso della gara si snoderà in 123 chilometri interessando i comuni di Ovada, Cremolino, Cassinelle, Morbello, Ponzone, Sassello, Urbe, Tiglieto, Rossiglione, Campo Ligure, Bosio, Mornese, Casaleggio Boiro, Lerma, Castelletto d’Orba, Silvano d’Orba e Rocca Grimalda.

Molto significativo il dislivello altimetrico con i suoi 2.318 metri che non potrà far altro che selezionare i corridori dopo pochi chilometri di corsa. Ritrovo e partenza della gara sarà il polisportivo Geirino, mentre l’arrivo è previsto in Viale Rebora, anche se gli organizzatori stanno ancora vagliando una possibile alternativa. Per avere ulteriori www.granfondolaresistenza.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.