IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Vio (Pd): “Minoranza censurata. La giunta ha il terrore di affrontare temi spinosi”

Albenga. Venticinque punti all’ordine del giorno, ma due di questi non c’è stato proprio verso di affrontarli. Questioni spinose che, ne è convinta la minoranza, la giunta Guarnieri avrebbe paura di affrontare davanti all’opinione pubblica. L’unica soluzione, dunque, sarebbe stata impedirne la discussione con interpretazioni, a detta dell’opposizione, piuttosto “personali” dell’ordinamento comunale.

“L’amministrazione comunale ha mostrato ancora una volta la propria arroganza e il terrore di tirare fuori i tanti scheletri nell’armadio” dice Mariangelo Vio, esponente del Pd. Le patate bollenti all’ordine del giorno erano due: una relativa ai presunti abusi edilizi nella casa di Bastia d’Albenga del sindaco Guarnieri e l’altra relativa alla richiesta di chiarimenti all’Assessore Eraldo Ciangherotti circa la fondatezza delle contestazioni riferite alla sfera pubblica sollevate dal signor Gabriele Trunzo che ha raccontato di aver subito intimidazioni da parte dell’assessore. “La giunta, pur di evitare di parlarne, ci ha impedito non solo di fare un’inversione dell’ordine dei punti all’ordine del giorno ma, davanti alla nostra disponibilità a rinunciare a discutere di altre mozioni e interpellanze da noi avanzate pur di affrontare quelle delicate questioni, ha fatto in modo di censurarci nuovamente mettendo il tutto ai voti, e sapendo bene di avere i numeri per farlo”. Inoltre, raccontano dai banchi dell’opposizione, la maggioranza avrebbe esaurito il tempo a disposizione della minoranza per discutere di ogni singola mozione (circa un’ora) in modo da imperdirle di intervenire su temi che è stata la stessa minoranza a proporre. “In 60 anni e passa non è mai accaduta una cosa simile – conclude Vio – Si tratta di un comportamento indegno e ben poco democratico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Roonf-Pirates
    Scritto da Roonf-Pirates

    Un Ragazzo per chiedere spiegazioni và direttamente dal suo interlocutore , non su di un giornale pendente a sinistra !! Ma non facciamo gli gnorri vi è qualcun altro dietro tutto questo e ben sappiamo chi!!

  2. IL Duca
    Scritto da IL Duca

    Ieri sera è stata una vergogna. Abbiamo visto un sindaco affermare di non aver paura di affrontare argomenti “scottanti” (e ovviamente non sono stati affrontati) e accusare il PD di nascondersi dietro ad un dito. Abbiamo visto un assessore alle politiche sociali in uno stato di panico misto a sudore freddo chiedere costantemente “che ora è?” e pregare per non dover affrontare l’argomento. Ma quello che più mi ha lasciato allibito è stato il comportamento dei cittadini albenganesi che anzichè sostenere uno di loro in questa lotta alla ricercà di verità e giustizia applaudono a coloro che non fanno altro che sotterrare i loro cadaveri e puntano il dito contro chi fa del “gossip”. Gossip? E meno male che un ragazzo ha avuto il coraggio di chiedere delle spiegazioni e un confronto con l’assessore, confronto che poi ovviamente non è arrivato poichè prontamente il sindaco ha ben pensato di salvare l’assessore in estremis chiudendogli il microfono. Adesso, chi è che ha qualcosa da nascondere?

  3. Scritto da huatulco

    C’è una verità più vera di quella raccontata dal Consigliere Vio. Per NON parlare dei soldi malamente spesi dall’amministrazione comunale precedente per la pulizia del fiume Centa e di altri rii, la minoranza attuale ha introdotto altri argomenti molto meno interessanti per la città che, badate bene, sono stati rimandati al prossimo consiglio comunale e non cancellati definitivamente.

  4. Roonf-Pirates
    Scritto da Roonf-Pirates

    Con tutto rispetto la giunta ha ragione, vi sono cose assai importanti che quelle di perdersi in vicende personali, che riguardano solo ed esclusivamente la persona, ma “forse” come al solito il PD ,non vede altro che, attaccare “forse” scorrettamente la singola persona, e noi cittadini ben sappiamo come stanno le cose, e “forse” dietro a tutto questo, non e che per caso, vi siano codesti?? Vergognatevi voi, che vivete di gossip, e vicende mediatiche !!

  5. Il Grinta
    Scritto da Il Grinta

    è stata una vergogna… Non solo il loro comportamento, ma anche le persone che applaudivano di fronte a questo stupro della democrazia. Il sindaco ha detto “non abbiamo paura di affrontare determinate questioni, non abbiamo nulla da nascondere” …e si è visto!!!