IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, scontro Ciangherotti-Trunzo: Idv chiede dimissioni assessore

Più informazioni su

Albenga. Scontro frontale tra l’assessore ai servizi sociali del Comune di Albenga, Eraldo Ciangherotti, e Gabriele Trunzo, giovane dell’Italia dei Valori. Il casus belli è rintracciabile in una serie di commenti pubblici scambiati tra i due protagonisti del dissidio.

In particolare, Trunzo ha riferito di aver ricevuto sms con contenuti offensivi da Ciangherotti, interpretando l’atto anche come violazione della “privacy”. Dal canto suo l’assessore ha sporto querela – ha precisato – “a tutela della mia onorabilità e della mia immagine di uomo, di professionista e di amministratore”.

Il caso diventa politico e sarà esaminato dalle forze di centrosinistra, che non escludono di portarlo in consiglio comunale se vi si riscontri attinenza con “l’espletamento delle funzioni pubbliche dell’assessore Ciagherotti”.

“Quello che risulta gravissimo in questo episodio è l’eventuale tentativo di intimidazione e la probabile violazione delle leggi sulla privacy da parte di un rappresentante della maggioranza comunale. E’ assurdo ricevere messaggi privati di questo genere da persone che ricoprono cariche pubbliche e che per tanto godono ovviamente di una posizione di vantaggio rispetto agli altri cittadini – dice Vincenzo Munì, responsabile del circolo cittadino dell’Italia dei Valori – Chiediamo
all’assessore Ciangherotti non solo di scusarsi pubblicamente per il suo comportamento, ma anche di dimettersi immediatamente. Chiediamo altresì al sindaco Guarneri e a tutta la sua giunta di intervenire, se necessario ‘dimettendo’ l’assessore Ciangherotti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IL Duca
    Scritto da IL Duca

    @ Roonf – pirates lei mi stupisce! Ma non era proprio lei a ritenere vili gli attacchi personali? Probabilmente a lei e all’ass. Ciangherotti servirebbero delle lezioni di coerenza. Se volete posso darvi il numero e l’indirizzo di un’ottima scuola. Sono sicuro che non ne rimarrete delusi.

  2. Roonf-Pirates
    Scritto da Roonf-Pirates

    Il Grinta, nella pagina di FB vi ea nelle note del tizio , alcuni collegamenti al suo modo di essere,e di vedere le cose,una era godo delle disgrazie altrui, ma come l’ho scoperto e dichiarato su di un giornaletto, il tizio ha subito blindato la sua pagina ed ora ammesso che non l’abbia modificata,devi chiedere l’amicizia per leggere, e capire che personaggio è .

  3. Il Grinta
    Scritto da Il Grinta

    Cosa c’era sulla pagina FB? Non capisco il collegamento…

  4. Roonf-Pirates
    Scritto da Roonf-Pirates

    Signori l’assessore è una persona a posto, non che il trunzo non lo sia , ma bastava guardare la sua pagina di FB, per capire, non capisco tanto fervore su di una banalità, che oltre tutto si andrà a risolvere, davanti ad un giudice, non è che il buon Trunzo sia stato forse soggiogato da qualche d’un altro , magari di sponda sinistra??
    E se ben guardiamo “forse”dove è stata pubblicata la lettera iniziale, di tutto sto schiamazzo??
    Non sicuro “forse” in un giornale pendente a destra e manco di centro !! Meditate gente !! (io conosco entrambi )

  5. Scritto da okkio vigile

    Ciao Nox, ciao Tata, io ho personalmente letto gli sms che Ciangherotti ha inviato a Trunzo e vi garantisco che è tutto vero, al posto suo, io avrei agito nello stesso modo.
    Quindi, anche se conoscete l’Assessore, prima di prenderne le difese assicuratevi che dica la verità, visto che in questo caso non è così.