IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, fermato nigeriano clandestino

Più informazioni su

Albenga. Ieri sera, intorno alle 19, in piazza del Popolo ad Albenga i carabinieri hanno fermato L.E., nigeriano di 25 anni su cui pendeva un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Genova nell’ottobre 2010. Per il clandestino sono dunque scattate le manette.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mariolino

    racconto questo episodio VERO che accadde a mia nonna emigrata in america nel 1922 sino al 1938. Mia nonna lavorava come lavapiatti in ristorante a New York e dopo pochi anni parlava correntemente l’inglese avendo una grande predisposizione alle lingue, una domenica si recò al central park e si sedette su di una panchina quando si avvicinò una signora americana e si sedette accanto a lei e attaccò discorso. Dopo aver parlato del più e del meno la signora disse a mia nonna, che parlava benissimo l’inglese, di che nazione era, credo che lo chiedesse perchè mia nonna non aveva inflessioni dialettali, al contrario degli altri immigrati provenienti dal sud. Quando disse che era italiana la signora si irrigidi, lentamente si scostò da mia nonna quindi si alzo di scatto e le disse queste testuali parole “TU SEI ITALIANA!!!! ITALIANI CATTIVO POPOLO SANGUE E COLTELLO!!! e se ne andò. Mia nonna morì a 96 anni nel 1976 e questo episodio rimase indelebilmente scolpito nella sua mente e ogni volta che lo raccontava in inglese “italian bed pipol ecc ecc. le veniva il magone. Su questo c’è molto da meditare.

  2. wolf
    Scritto da Nox

    Quindi secondo lei se un genio italiano viene compreso da altri stati esteri , il merito della genialità passa territorialmente , da uno stato ad un altro ? E poi mi scusi ma cosa c’entra? Io le ho fatto l’esempio di alcuni illustri italiani storici che hanno fatto la storia italiana e mondiale, visto che a lei veniva in mente solo Al Capone…
    Ognuno la pensa come vuole … Io non credo che dai marocchini o algerini o tunisini o nigeriani che delinquono in piazza del Popolo uscirà mai uno scienziato , ma facciamo così, se dovesse capitare che le vengano a rubare o tentino di agredirla per strada , si ricordi di essere lungimirante ;)

  3. Bill Fraser
    Scritto da Bill Fraser

    Caro Nox, invece Lei (sicuramente senza volerlo) mi ha dato ragione:
    A parte Giulio Cesare, forse non esattamente italiano (anche se avo), gli altri sono tutte persone che per affermare la loro posizione sono dovuti fuggire dall’Italia:
    Colombo, non fosse stato per gli spagnoli, sarebbe stato un visionario;
    Fermi fu costretto a fuggire dal regime fascista;
    lo stesso Da Vinci dovette riparare in Francia dopo aver girovagato per le varie signorie dell’epoca.
    Chissà se ai tempi qualcuno avesse partorito il “reato” di clandestinità cosa sarebbe accaduto!!!
    Sono daccordo sul punire chi delinque ma su chi è costretto a fuggire da realtà brutali, forse, dovremmo essere un tantino più lungimiranti

  4. wolf
    Scritto da Nox

    Invece lei caro Bill deve essere un pozzo di scienza…. Mi scusi e ma, io un pochino di storia l’ho stidiata e la conosco abbastanza bene,da poterle dire che sinceramente se mi parlano di Italiani illustri nel corso della storia, non mi viene in mente ne Al Capone , tanto meno la famiglia Genovese … A primo pensiero , mi verrebbe da farle alcuni nomi quali Cristoforo Colombo, Giulio Cesare, Leonardo da vinci , Enrico fermi ecc…. Mi scusi sa ma magari sarebbe meglio per lei studiare un pochino di più e lasciare stare il film… Tanto per la cronaca , Al Capone ( Gabriel Capone) era americano , di origini Italiane …

  5. Bill Fraser
    Scritto da Bill Fraser

    L’italiano HA fatto la storia del mondo,,,,,sei TE che devi meditare….
    ….meno male che non tutti gli italiani sono (e scrivono) come TE.
    A proposito di immigrati illustri…Al Capone, la famiglia Genovese…..certo si affiancano a Mario Cuomo o Nancy Pelosi ed altri ancora ma……….ricordarsi come si è stati per evitare il rpietersi degli errori….non ti è noto il concetto?