IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, “Le più belle lettere d’amore”: a San Valentino la premiazione del concorso

Più informazioni su

Alassio. Lunedì 14 febbraio, ad Alassio, alle ore 15, davanti allo storico “Muretto” si svolgerà la cerimonia di premiazione della trentaseiesima edizione del concorso “Le più belle lettere d’amore”, organizzato da Mario Berrino e promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio. Ad annunciare l’iniziativa saranno le speciali video-proiezioni, che già da sabato sera illumineranno il palazzo comunale con il logo “Alassio città degli innamorati”.

Sono più di duecento le lettere che sono giunte via e-mail o tramite posta. Molte sono state imbucate direttamente nella cassetta che si trova sul muretto di Alassio, accanto alla piastrella degli innamorati di Peynet. Il giorno di San Valentino l’Assessore al Turismo e alla Cultura, Monica Zioni e Mario Berrino premieranno gli scritti più romantici e appassionati del concorso e i versi più belli saranno letti dal Prof. Andrea Gallea.

A fare da colonna sonora alla “Festa degli Innamorati” saranno le splendide voci del trio “Romantos” con un repertorio di brani che ripercorrerà la storia della canzone d’amore dagli anni ’20 ai giorni nostri. “Alassio, unica città italiana che può fregiarsi del marchio ‘città degli innamorati’ – dice l’Assessore Monica Zioni – promuove una serie di iniziative che fanno della città del muretto una seducente meta per gli innamorati. Accanto al concorso “Le più belle lettere d’amore”, la città offre romantiche passeggiate, baci dal cuore di cioccolata e la speciale card, che consente di usufruire di sconti ed offerte speciali in numerosi esercizi commerciali ed alberghi della città. Nel corso dell’anno, inoltre, premieremo con una piastrella d’arte le coppie, non residenti, che decideranno di sposarsi nella nostra città. Un premio andrà anche alle coppie che si sono conosciute ad Alassio e che dopo il primo bacio sono rimaste insieme per almeno 25 anni”.

Il concorso “Le più belle lettere d’amore” è nato da un’idea del pittore alassino Mario Berrino, il papà del Muretto. Erano gli anni in cui il Muretto, di fronte al caffè Roma, era il luogo d’incontro dei giovani, il luogo dove si trovavano e s’innamoravano. Ad esso venivano affidate scritte e messaggi d’amore. Ed è così che è nata l’idea di collocare una cassetta della posta per raccogliere tutti i messaggi e le lettere. Le belle parole raccolte hanno, poi, ispirato la nascita del concorso, che è un omaggio a coloro che si rivolgono alla persona amata prendendo carta e penna.

La Giuria, presieduta dal maestro Mario Berrino e dal Prof. Andrea Gallea, dopo aver attentamente letto le numerosissime missive d’amore, giunte anche quest’anno da ogni parte d’Italia, ha scelto di premiare i versi d’amore di Andrea Rossi (Sestri Levante – 1° classificato), Simonetta Autuori (Alassio – 2° classificato) ed Elio Punzi (Loano – 3° classificato). La Giuria, inoltre, ha segnalato le opere di apprezzabile livello letterario e poetico dei seguenti autori: Marinella Reale, Maria Giuseppina Marinelli, Gianna Rossi, Pietro Biggi, Maria Clara Bagnobianchi, Maria Teresa Bonifazio, Nadia Panzeri, Federica Pelliccia, Svilen Angelov.

Un premio sarà consegnato anche all’autore della più bella“Lettera ad Enzo Bearzot”. Da cinque anni, infatti, il concorso, si è arricchito di una nuova sezione dedicata ai personaggi scomparsi che hanno firmato le piastrelle del Muretto. Quest’anno la scelta è caduta sul Commissario Tecnico della Nazionale che trionfò ai mondiali del 1982, a cui sono state indirizzate più di cinquanta missive. Per la sezione “Lettera ad Enzo Bearzot” la Giuria ha assegnato il Primo premio a Marino Bonfiglio di Albenga.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.