IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al liceo Chiabrera di Savona la presentazione del volume sul fisico Augusto Guido

Più informazioni su

Savona. Sarà presentato venerdì 25 febbraio, alle 16,30, nella Sala dei Fregi dell’Istituto Superiore Classico Chiabrera-Martini di Savona, il volume “Augusto Guido – Un fisico dallo spirito classico”, dedicato a un illustre docente di matematica e fisica, che ha insegnato, proprio al “Chiabrera”, dal 1931 al 1953.

“Il libro – spiega Magda Tassinari, docente del Liceo e curatrice del volume – propone gli esiti di una ricerca condotta da Beatrice Roticiani, ex allieva dell’istituto, oggi laureanda in Matematica, nell’ambito dell’attività didattica della nostra scuola ed è iniziata con l’esplorazione dell’archivio storico, per poi approdare a risultati scientifici, che vanno oltre lo stretto ambito locale; essa è legata all’importanza assegnata agli insegnamenti scientifici nei licei classici, sin dalla loro istituzione (1859, 1861). Nati per favorire un’elevata formazione culturale dei giovani destinati a formare la nuova classe dirigente, all’asse culturale portante basato sulla formazione umanistica gli istituti classici affiancavano il sapere scientifico, garantito dalla dotazione di “gabinetti” e laboratori, attrezzati con strumentazione di alto livello”.

Il volume nasce come nuovo numero della collana dei ‘Quaderni del Liceo Chiabrera’ ed è stato stampato col concorso di Coop Liguria e del Lions Club International; esso contiene tre contributi: il primo, scritto da Giulio Manuzio, illustra la singolare personalità di Augusto Guido come figura storica di un appassionato professore di matematica e fisica; il secondo, di Beatrice Roticiani, tratteggia con efficacia e ricchezza di informazioni biografiche e di immagini, finora in gran parte inedite, il ritratto a tutto tondo del docente; una terza parte, a cura di Beatrice Roticiani e di Angela Vigna, raccoglie le testimonianze e i ricordi di colleghi e di alunni di ieri e di oggi. La pubblicazione è stata realizzata nell’ambito delle iniziative legate al 150° anniversario dell’istituzione del Liceo Chiabrera, in concomitanza con il restauro dell’aula di fisica, reso possibile grazie all’apporto della Fondazione De Mari.

Alla presentazione interverranno: Alfonso Gargano, preside dell’Istituto Superiore Classico Chiabrera-Martini; Mauro Bruzzone, vice presidente di Coop Liguria; Giulio Manuzio, già professore del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Genova; Magda Tassinari, docente di Storia dell’Arte dell’Istituto Superiore Classico Chiabrera-Martini Beatrice Roticiani, studentessa della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Genova. Gli interventi saranno intercalati dalla recita di brani poetici classici di carattere scientifico, a cura di Jacopo Marchisio, attore e regista della Cantina Teatrale dei Cattivi Maestri.

Al termine della presentazione del libro, sarà inaugurata la rinnovata Aula di Fisica, restaurata grazie al contributo della Fondazione De Mari di Savona, dove Carlo Ciceri, già docente di matematica e fisica del liceo, proporrà l’esecuzione di alcuni esperimenti. Seguirà la visita guidata alla pregevole collezione storica degli strumenti scientifici conservati nel Museo di Fisica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.