IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tasse locali: i savonesi pagano 1.303 euro all’anno

Più informazioni su

Savona. Sul fronte delle tasse locali Savona supera di poco la media nazionale (1.233 euro) con 1.303 euro all’anno per ogni cittadino. Il dato si ottiene attraverso la somma di imposte comunali (386 euro) a quelle provinciali (82 euro) e alle tasse regionali (835 euro). Savona si piazza al secondo posto nella classifica ligure, alle spalle di Imperia (1.424 euro) ma sopra Genova (1.221 euro) e La Spezia (1.150 euro).

La rilevazione è stata effettuata dalla CGIA di Mestre. Rimane la considerazione che Imperia e Savona pagano per una presenza di seconde case (l’Ici va al Comune) e nel caso dell’estremo ponente anche per una più pesante tassazione su raccolta e smaltimento dei rifiuti, dovuta alla mancanza di discariche.

“Nonostante il  forte peso che ricade sulle tasche dei cittadini italiani – dichiara Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA di Mestre – è doveroso ricordare che rispetto a 5 anni fa, il livello medio delle tasse locali è diminuito del 14%. Questo risultato è stato ottenuto grazie all’abolizione dell’Ici sulla prima casa. Appare evidente – prosegue Bortolussi –  che nella lettura di questa graduatoria va tenuto conto che nelle realtà dove si versano più tasse, almeno in linea teorica, i livelli di reddito sono tra i più elevati e anche la qualità e la quantità dei servizi offerti sono migliori. Insomma, nei territori più ricchi si paga di più, ma si riceve anche di più”.

“Oltre a queste considerazioni, va detto che i Comuni laziali si trovano nei primi posti della classifica nazionale, in quanto l’addizionale regionale Irpef  e l’aliquota dell’Irap sono state portate ai valori massimi stabiliti dalla legge, allo scopo di ripianare il deficit sanitario della Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.