IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sviluppo e occupazione, il segretario Rossello (Cgil): “Nuova stagione di concertazione”

Savona. “Il 2011 inizia come era finito il 2010, con molte vertenze sindacali in atto e uno stato di crisi del tessuto produttivo savonese che vede penalizzati sempre più lavoratori. E’ in aumento il ricorso alla cassa integrazione, con settori strategici sempre più in difficoltà: dall’industria, al commercio all’edilizia…”. Così il segretario provinciale della Cgil, Francesco Rossello, parla della situazione economica e occupazionale del territorio savonese.

Una preoccupazione sostenuta anche dalle analisi della Cgil regionale: “A differenza di altre regioni d’Italia la Liguria avrà bisogno di maggior tempo per uscire dalla crisi e forse ci vorranno anni, con pesanti ripercussioni sulla tenuta dei redditi per lavoratori e famiglie” aggiunge Rossello.

Quanto alle occasioni di sviluppo per il savonese che nel 2011 dovrebbero partire in via definitiva, da Piaggio a Maersk fino a Tirreno Power…”Sono troppi anni che diciamo che è arrivato il momento delle scelte per questo territorio, lo spero davvero. Mi auguro inoltre che si apra una nuova stagione di governo dei processi industriali e occupazione, con uno stop alle contrapposizioni ed un lavoro comune nell’interesse del territorio, conciliando le esigenza di crescita e lavori con l’ambiente. E’ una sfida difficile che va vinta attraverso una concertazione sulle condizioni e l’organizzazione del lavoro, l’unica strada per immaginare un futuro nuovo per la nostra provincia” conclude il segretario della Cgil.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.