IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sì della Provincia all’ampliamento di Tirreno Power, Idv: “Scelta scellerata”

Savona. “Il duo Vaccarezza-Marson ha definitivamente dimostrato agli occhi di tutti, anche dei ciechi, che questa giunta provinciale si potrà forse occupare di tutti i problemi della provincia, fuorchè di quelli inerenti l’ambiente e la salute”: a scriverlo in una nota è il gruppo provinciale dell’Italia dei Valori dopo che, nella giunta dello scorso 17 gennaio, l’amministrazione Vaccarezza ha espresso parere favorevole al progetto di potenziamento degli impianti della centrale Tirreno Power di Vado Ligure.

“Tutto il mondo oramai sa che continuare a bruciare carbone per ricavare energia è altamente dannoso per l’integrità climatica (effetto serra), ambientale e sanitaria, e non stiamo qui a ripetere concetti che ho già detto e scritto più volte – si legge nella nota di Italia dei Valori -. Ma lor signori sembrano non avere a cuore nemmeno i problemi economici legati all’uso del carbone: proprio dal danno alla salute deriva un forte aumento della spesa sanitaria, mentre dal negativo impatto ambientale conseguono effetti altrettanto deleteri su turismo, agricoltura, pesca, beni culturali e architettonici; quindi, come risultato, un notevole danno all’economia della nostra provincia, oltre che danno d’immagine verso il turista italiano e straniero che vi giunge. A conferma di ciò, uno studio della Comunità Europea afferma che i costi esterni causati dalla centrale termoelettrica di Vado, senza considerare ancora l’eventuale suo ampliamento a carbone, si possono quantificare in almeno 145 milioni di euro all’anno, di cui almeno 40 per danni alla salute e alle cose e 105 per danni agli ecosistemi e per il riscaldamento globale. Con questa delibera, la giunta provinciale ha inteso probabilmente rispondere, stavolta prontamente, all’esposto-denuncia inoltrato qualche giorno fa dai comitati ambientalisti alla Procura di Savona, nonchè forse influenzare le scelte di Stato e Regione alla conferenza dei servizi che si terrà in proposito a Roma il prossimo febbraio. Davvero complimenti alla nostra giunta provinciale…in particolare da Tirreno Power”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.