IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strana rapina al supermercato: minaccia i titolari con la pistola e “dimentica” il bottino

Savona. Momenti di terrore si sono vissuti questa sera (mercoledì), intorno alle 19,30, nel supermercato “Ok Market” di via Nostra Signora Del Monte a Savona.

Un uomo è entrato nell’esercizio commerciale in orario di chiusura e, armato di una pistola, ha minacciato i due titolari (marito e moglie) intimando loro la consegna dell’incasso della giornata. I due, sotto la minaccia dell’arma, hanno messo il denaro in un sacchetto e l’hanno prontamente consegnato al malvivente. Ma è a questo punto che accade un fatto insolito: invece di scappare, il rapinatore impugna la pistola e compie il gesto come per caricarla. L’arma, però, s’inceppa e l’uomo, preso dal panico, scappa abbandonando sul bancone il sacchetto contenente i soldi.

Non si sa per quale motivo l’aspirante rapinatore – presumibilmente italiano, fra i 20 e i 35 anni – abbia compiuto quel gesto nè se avesse intenzione di fare del male ai titolari del supermercato. Quel che è certo è che la sua rapina, fortunatamente, non ha avuto grande “successo”.

I carabinieri di Savona sono impegnati ora nelle indagini che, però, non potranno contare sull’aiuto di telecamere. Il malvivente, inoltre, è entrato nell’esercizio commerciale coperto in volto grazie ad una sciarpa e al cappuccio del piumino che indossava.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    Non avrà il suo bottino, ma senza dubbio è il candidato favorito per il titolo “imbecille dell’anno”.