IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, social housing: dal 1° febbraio via al bando per l’assegnazione di 16 case

Savona. Il Comune di Savona ha aperto un bando per l’assegnazione di alloggi in locazione nell’ambito del Social Housing. Dal 1° febbraio al 4 marzo sarà possibile presentare le domande per accedere al concorso presso lo sportello dell’Agenzia Sociale per la Casa (corso Italia 19).

L’iniziativa dell’amministrazione comunale è un bando per l’assegnazione in locazione di 16 alloggi a canone moderato in Savona.
Gli immobili in questione fanno parte del patrimonio immobiliare, sia dell’A.S.P. Opere Sociali di N.S. di Misericordia (Via Governanti) che del Comune di Savona (Via Garroni) e sono stati recentemente sottoposti ad interventi di ristrutturazione e, limitatamente a località Santuario, sono privi di barriere architettoniche.

L’iniziativa rientra nel programma del cosiddetto Social Housing che prevede che i Comuni considerati ad alta problematicità abitativa possano elaborare proposte che definiscano in forma coerente e di medio periodo una politica della casa attraverso una serie coordinata di interventi volti ad incrementare nel proprio territorio il patrimonio di edilizia residenziale sociale da destinare alla locazione in risposta al fabbisogno specifico effettivamente rilevato o stimato per ciascuna delle diverse tipologie di offerta sociale di casa.

La Giunta Comunale con delibera n. 320 del 21 dicembre 2010 ha approvato il bando ed il relativo fac-simile di domanda, nonché le tabelle riassuntive dei punteggi. Il bando integrale ed il modulo di domanda, corredato della guida alla compilazione, sono scaricabili dal sito del Comune di Savona. Il bando è rivolto ai “soggetti residenti anagraficamente nel Comune di Savona o che prestano la propria attività lavorativa esclusiva o prevalente nel Comune di Savona da almeno 36 mesi, titolari di un’attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) – redditi anno 2009 – riferita al nucleo familiare non inferiore ad euro 14.000,00 né superiore ad euro 28.000,00 (salvo quanto stabilito nel bando al punto ‘Condizioni che danno luogo a deroga sui requisiti di reddito’) ed in possesso di ulteriori specifici requisiti stabiliti nel bando”.

L’apposito modello di domanda può essere ritirato presso lo sportello dell’Agenzia Sociale per la Casa sito in Corso Italia n. 19 – piano terra. Lo stesso é anche disponibile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.savona.it. La domanda, debitamente compilata e corredata con la prevista documentazione (così come dettagliata nel bando), dovrà essere consegnata esclusivamente allo sportello dell’Agenzia Sociale per la Casa. Per informazioni rivolgersi allo Sportello dell’Agenzia Sociale per la Casa (019/8310276 – e-mail: agenzia.sociale.casa@comune.savona.it). Il ritiro dei modelli e la consegna delle domande potrà avvenire nei giorni e negli orari seguenti: da martedì 1 febbraio a venerdì 4 marzo,
dalle ore 10 alle ore 12 (sabato e festivi esclusi).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.