IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, hashish nella scatola di scarpe: domani dal gip il 29enne finito in manette

Più informazioni su

Savona. Sarà sentito domani mattina, dal gip Donatella Aschero, per la convalida del fermo Luca Caserini, il giovane incensurato di 29 anni finito in manette per spaccio nell’ambito dei controlli per il progetto “Narciso” della polizia.

Gli agenti hanno perquisito la sua abitazione, notando un sospetto “via vai” in un condominio di largo Tissoni, soprattutto di ragazzi. Nell’appartamento, all’interno di un mobiletto, per la precisione in una scatola di scarpe, sono stati rinvenuti quattro panetti di hashish da un etto ciascuno. Un altro etto della stessa sostanza, ma già confezionato e pronto per essere venduto, è stato trovato successivamente.

I poliziotti della squadra mobile, inoltre, hanno rintracciato nella casa un coltello a serramanico (utilizzato per tagliare i panetti), forbicine con le lame bruciate e un bilancino di precisione. Tutti attrezzi utilizzati nell’attività illecita. Sono stati poi sequestrati 1200 euro, frutto del traffico del giovane, che è risultato disoccupato.

Al vaglio degli investigatori ora anche un’agenda con dettagli sui clienti e sulle somme a credito ed un telefono cellulare, dalla cui rubrica potrebbero partire ulteriori indagini della polizia. Caserini è così finito agli arresti per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.